Fuochi d’artificio a Chartres!!! No, non è capodanno e non siamo nemmeno nostalgici di Rio, i botti li “sparano” gli atleti impegnati nella prima giornata dell’edizione 2016 della Swimming World Cup!

Si poteva prevedere un’edizione scoppiettante, grazie soprattutto al ritorno in vasca corta, e così è stato sin dalla prima gara: apre la giornata di finali Vladimir Morozov. Contestato e appeso ad un filo prima di Rio, ammesso ma deludente ai Giochi stessi, dimostra subito fame di riscatto e una forma eccellente. Dominio assoluto nei 100 stile, con un passaggio ai 50 sotto al WR (21”64) e una chiusura in 45”57, a un passo dal suo migliore (45”51 nuotato a Doha nel 2014) e dal record russo gommato di Lagunov di 45”36! Ma il meglio arriverà più tardi!

A sparare il primo colpo nel pomeriggio parigino è una specialista della World Cup, la giamaicana Alia Atkinson. Nella finale dei 100 rana non si cura della presenza della campionessa olimpica dei 200 Kaneto tanto meno della due volte argento Yuliya Efimova, stampando per la seconda volta in carriera il record mondiale… ex aequo! Già ai Mondiali di Doha del 2014 la Atkinson aveva eguagliato l’ 1’02”36 della Meilutytė , replicando anche ieri lo stesso tempo! La sua faccia all’arrivo dice tutto! Provaci ancora Alia!

Assoluti 2024 | Elenco iscritti, cosa possiamo aspettarci?

Sono uscite le entry list dei Campionati Assoluti Primaverili, che si svolgeranno allo Stadio del Nuoto di Riccione dal 5 al 9 marzo. Dopo aver provato a immaginare lo scenario e i duelli per i posti Olimpici disponibili, ora possiamo iniziare a ragionare su chi ci...

Fatti di nuoto Weekly: le acque mondiali e le acque della Senna

Nella settimana cuscinetto tra i Mondiali e gli Assoluti dobbiamo dare spazio ad alcune notizie sparse che vengono dal mondo del nuoto e dintorni. Perché Fatti di nuoto Weekly è qui anche per questo, giusto?La Senna A Parigi 2024 si nuoterà nella Senna, forse. Il...

Verso gli Assoluti 2024, il punto sui probabili Olimpici del Nuoto

Manca una settimana ai Campionati Assoluti Primaverili di Riccione, tappa fondamentale per l’avvicinamento del team italiano all’appuntamento Olimpico di Parigi 2024, ed è quindi arrivato il momento di fare un pò di chiarezza.Nel complicato intricarsi di regole,...

SwimStats, il Mondiale di Doha 2024 in 10 punti

Ultimo approfondimento Mondiale con 10 numeri da ricordare direttamente da Doha 2024.Gli atleti italiani qualificati per Parigi Se Doha doveva essere una prova generale, allora direi che è andata bene. L’Italia ne esce con diverse certezze, una su tutte la...

Speciale Master, Coopernuoto trionfa ai Regionali Emilia Romagna 2024

Archiviati i Campionati Regionali Emilia Romagna che si sono svolti domenica 11 e 18 febbraio 2024 presso lo Stadio del Nuoto di Riccione che si conferma uno dei migliori impianti natatori a livello di ospitalità e logistica per le manifestazioni natatorie. Cinque i...

Parigi 2024, 28 pass per l’Italia del nuoto alle Paralimpiadi

Il World Para Swimming ha comunicato il numero di slot assegnati all'Italia per le Paralimpiadi di Parigi 2024. Sono ben 28 - 16 maschili e 12 femminili - i pass guadagnati dall’Italia per la partecipazione ai prossimi Giochi Paralimpici che si terranno dal 28 agosto...

Fatti di nuoto Weekly: tre cose da Doha

I Mondiali di Doha sono finiti, ma non la voglia di parlarne. Dell’Italia abbiamo già parlato in lungo e in largo, quindi in Fatti di nuoto Weekly troviamo altri tre temi per raccontare la rassegna iridata più vicina alle Olimpiadi di sempre.La Cina È stato...

Swim.Mi.CUP Night Edition 2024, successo per la terza edizione all’Aquamore Bocconi

Mentre a Doha andava in scena la penultima giornata dei Campionati Mondiali, Milano si faceva bella per una notte a tutto nuoto grazie Swim.mi.cup Night Edition 2024, direttamente dal Bocconi Sport Center. Mancavano ovviamente i big azzurri ed è stata questa...

Doha 2024 | Quanto valgono le medaglie Mondiali degli italiani?

Un piccolo ragionamento, medaglia per medaglia - in rigoroso ordine cronologico - su ogni podio italiano a Doha 2024. Che valore ha? Dove può portare?Argento 4x100 stile libero uomini Se alla vigilia avessimo dovuto mettere qualche medaglia già in cassaforte, la 4x100...

Doha 2024 | Mondiali, finali day8: bronzo per Pilato, Franceschi e mista maschi, l’Italia chiude con 12 medaglie

Siamo arrivati all'ultima giornata di questi strani e spettacolari Campionati del Mondo, con sei italiani impegnati nelle otto finali. Dall'Aspire Dome di Doha, eccovi il nostro report!50 dorso uomini Nonostante nuoti completamente contro la corsia, Isaac Cooper è...

Già dalle prime gare si intravede la sfida per la conquista del titolo di campione del mondo: dopo che si sono divisi le ultime edizioni, tutti sperano nella sfida fratricida fra Chad Le Clos e Cameron van der Burgh: i due sudafricani si aggiudicano due prove a testa, con il delfinista che domina 50 e 200 farfalla e l’amico che fa lo stesso con 50 e 200 rana. Oggi probabile tris con i 100!!!

Ed eccoci alla ciliegina sulla torta!!! Se la Atkinson ha stampato un WR in condivisione, torna in acqua Morozov, per prendersene uno tutto suo! L’occasione è quella della finale dei 100 misti, dove fa sembrare la vasca parigina una piscinetta per bambini! Davanti nettamente già dal dorso, tiene nella rana per poi chiudere con il suo stile a braccia tese stampando il nuovo primato mondiale di 50”60, meglio del 50”66 di Deibler datato 2014!

Se il discorso classifica generale uomini sarà una lotta tra più atleti, quello donne pare essere già quasi chiuso in partenza. Possibile?!? Certo, se Katinka Hosszú decide di prendere parte a quasi tutte le gare in programma!! Vince 100 farfalla, 200 stile e 200 misti, è seconda nei 200 dorso e 800 stile, terza nei 50 dorso e quinta nei 50 stile, mentre non entra nelle migliori otto dei 100 rana solo perché non prende parte alla gara!!!

Chiusura con la divertente 4×50 mista mistaffetta vinta dalla Francia di Stravius, Manaudou (che nuota 26”00 a rana lanciato), Wattel e Santamans. Oggi day 2, live sul sito della FINA!

LINK UTILI - CLICCA PER APRIRE

LIVE STREAMING: CLICCA QUI
QUI tutti i video del DAY 1: CLICCA QUI
Qui tutti i risultati del DAY 1 CLICCA QUI