Diciamocelo: la piscina è casa nostra. Nulla ci fa sentire più a nostro agio che l’odore del cloro, l’umidità che ti penetra nelle ossa, quel caldino rassicurante che ci accoglie non appena arriviamo sul piano vasca.

Peccato però che lo stretto contatto con il cloro non sia il massimo per la pelle, le unghie e i capelli. Come fare?

Certo ci sono in commercio molti prodotti validi con cui idratare, nutrire e lavarci… ma il vero trucco è aiutare i nostri annessi cutanei agendo dall’interno, con un’alimentazione ricca di alcuni particolari nutrienti.

Quali e perchè? Scopriamoli insieme!

Salmone
Una fonte di preziosi acidi grassi Omega 3, idrata la pelle e migliora la lucentezza e la forza dei capelli. Contiene inoltre la vitamina B12, che rinforza le unghie. Per godere delle sue proprietà è consigliato consumarlo almeno due volte alla settimana.

Verdure a foglia verde
Eccellenti fonti di vitamine A, B, C, e zinco: rigenerano la pelle e la mantengono in salute, molto versatili in tante deliziose ricette. Un esempio? spinaci, bietole, cavoli ecc… c’è di che sbizzarrirsi!

Legumi
Ricchi di ferro e proteine, essenziali per rinforzare unghie e capelli. Contengono inoltre la biotina, che aiuta a farli crescere più velocemente.

Cereali integrali
Avena, grano, riso integrale… contengono una buona dose di antiossidanti che, contrastando l’azione dei radicali liberi, proteggono gli annessi cutanei dallo stress ossidativo. Essendo inoltre ricchi di silicio, forniscono il miglior nutrimento possibile per rinforzare i capelli e favorirne la ricrescita.

Noci
Contengono molto selenio, un minerale che migliora la salute del cuoio capelluto. È inoltre un antiossidante, che rinforza il sistema immunitario e protegge la pelle dai danni provocati dai raggi UV. Le noci forniscono anche acidi grassi Omega 3.

Prezzemolo
Grande fonte di calcio, potassio e magnesio, mantiene sani i vasi sanguigni e i tessuti. La pelle sarà così ben ossigenata e nutrita.

Campionati di Francia, da Chartres la selezione olimpica per Tokyo

Vive la France! No, non sono diventato un simpatizzante degli odiati cugini d’oltralpe ma quando scendono in vasca sono comunque sempre oggetto di attenzione. Certo, lo squadrone che ha dominato l’Europa e il mondo intero nella seconda metà dei primi anni 2000 è un...

Trials Olimpici, il Teams USA da Omaha per Tokyo

Al termine di una settimana intensa, spettacolare ed emozionante, Team USA è finalmente pronto: 25 uomini e 28 donne per contrastare Australia e resto del mondo ai Giochi Olimpici. Sarà la prima squadra dal 2000 senza Phelps, la prima dal 2004 senza Lochte, con...

ItalNuoto e Olimpiadi | Pechino 2008: Pellegrini e il primo oro olimpico al femminile

L’Olimpiade di Pechino 2008 è un evento, per molti versi, strano. Organizzata in un Paese così lontano da noi, per distanza geografica e culturale, è stata per una generazione intera l’occasione per conoscere la Cina, che si è svelata al mondo con una maestosa...

Trials Australia, ad Adelaide i pass olimpici per Tokyo

Olympic’s Trials time!  Adelaide e Omaha, così distanti ma mai così vicine in questi giorni di qualificazioni olimpiche. Concentriamoci oggi sui Trials Aussie, che si preannunciavano spettacolari e così sono stati (per quelli USA non perdetevi il recap di Luca, ma un...

Fatti di nuoto weekly: Professionismo, pro e contro

Bentornati su Fatti di Nuoto weekly, la rubrica del mercoledì che arriva anche in piena lotta Trials USA / Australia, più puntuale di un World Record di Kaylee McKeown. Rispondete a questa domanda: guardando le gare di Adelaide e Omaha, definireste i nuotatori...

Luca Dotto Swim Academy, la tecnica del nuoto e tanta passione

Quante volte ci è capitato di dare un’occhiata ad un’iniziativa, magari ben presentata ed organizzata, ed avere la sensazione che si tratti di un’operazione puramente commerciale? Chiariamoci subito: non c’è nulla di male nel voler ricavare un profitto da un...

Carote
Ricche di vitamina A e antiossidanti, favoriscono ricostruzione e rigenerazione capillare, oltre che rallentare la degenerazione degli annessi cutanei e l’invecchiamento della pelle.

Cetrioli
L’alta percentuale di zolfo e silicio dei cetrioli li rende preziosi alleati dei capelli, favorendone la ricrescita e contrastandone la caduta. Se mischiato a succo di carota o sedano vedrà potenziati ancora di più i risultati per quanto riguarda la nutrizione cellulare.

Olio extravergine d’oliva
Ricco di vitamina E e antiossidanti, nutre la pelle in profondità, ripara e protegge le membrane cellulari da usura e invecchiamento. Importante che sia di altissima qualità per poter usufruire delle sue proprietà.

Peperoni
Che siano rossi, verdi o gialli non importa: contengono fluoro e silicio, essenziali per la salute di capelli e unghie.

Cipolle
Meglio se consumate crude, ci forniscono ferro, fosforo, silicio, calcio e potassio: donano vigore e vitalità agli annessi cutanei poichè aiutano fegato e intestino a smaltire le tossine accumulate.

Erba medica
Ricca di potassio, calcio, fosforo, enzimi e clorofilla: nutre i capelli, elimina grassi e tossine dalla pelle favorendone la rigenerazione cellulare. Ottima se consumata insieme al succo di carote o fresca in insalata.

Foto copertina: 

Share and Enjoy !

0Shares
0