L’Italia con Rachele Bruni, Federico Vanelli e Simone Ruffini domina la 5 km del Team Event ai Campionati Europei di nuoto in acque libere nelle acque olandesi di Hoorn.

Arriva il secondo oro dell’Italfondo dopo quello vinto nella 10 km di apertura da Rachele Bruni, gara nella quale è Arianna Bridi a conquistare il bronzo. Ieri quindi l’argento della 5 km di Federico Vanelli e oggi la conferma di quanto sia solida la squadra azzurra.

Una gara dominata dall’inizio alla fine. Gli azzurri, ultimi a partire, prendono subito un ottimo passo e alla boa di metà gara sono già in testa (29’25″9) con una decina di secondi abbondante di vantaggio sull’Ungheria e sulla Germania praticamente appaiate (29’37″6 e 29’37″7).

Decisamente più distaccate le altre cinque squadre con un passaggio oltre la mezz’ora, nell’ordine Gran Bretagna, Russia, Portogallo, Polonia e Olanda.

Swim Stats, l’ItalNuoto nella storia degli Europei

Manca davvero poco al primo tuffo in piscina dei Campionati Europei di Budapest, l’evento che ci apre la strada verso le tanto agognate Olimpiadi di Tokyo, ed è quindi giunto il momento di vedere come è andata l’Italia nella storia di questa manifestazione.L’ITALIA...

Europei 2021 | Greg doppio oro Europeo: 5 e 10 km. Argento Gabbrielleschi, bronzo Bruni e Verani

Il lago artificiale Lupa Lake, pochi chilometri a nord di Budapest, è lo scenario del Campionato Europeo di fondo 2021, appuntamento che riunisce il mondo delle acque libere sulla strada verso Tokyo. Le temperature del lago, intorno ai 17 gradi, obbligano gli atleti...

Fatti di nuoto weekly: Budapest is coming

Mancano pochi giorni all’inizio delle gare in piscina, e Fatti di nuoto weekly torna con un’edizione scritta per ingannare l’attesa. Chi non ha voglia, dopo tutto questo tempo, di vedere finalmente GARE con in palio TITOLI?-72 A TOKYO Mentre in Giappone c'è chi ancora...

Europei 2021 | Gli azzurri del fondo al lago Lupa: domani si parte con la 5km

La Nazionale di fondo azzurra è sul campo gara dei Campionati Europei che si disputeranno dal 12 al 16 maggio nel bacino artificiale Lupa Lake, a pochi chilometri da Budapest. Le prove open water lasciano la tradizionale sede del lago Balaton, si disputeranno infatti...

Trials Cina, la Nazionale per Tokyo fra certezze e nomi nuovi

È un maggio a tinte orientali quello che si apre al mondo del nuoto. Misteriosi come sempre infatti sono andati in scena i Trials cinesi, che si sono svolti dal 30 aprile all’8 maggio a Qingdao. La forte squadrona cinese ha visto formarsi la sua ossatura principale in...

Il 17 maggio alle ore 18 uniti sotto la bandiera blu: #salviamolepiscine

La Federazione Italiana Nuoto ci invita ad unirci alla sua istanza dal 17 maggio alle ore 18:00, prima giornata di finali del nuoto ai Campionati Europei di Budapest, per un grido di allarme e sensibilizzazione che ci unisca come non mai per tornare a vivere con...

Swim Stats, analisi degli Europei pre-Olimpici

Quella del 2021 sarà la trentacinquesima edizione dei Campionati Europei di nuoto, la manifestazione più antica dell’intero panorama natatorio. I titoli continentali vennero messi in palio per la prima volta addirittura nel 1926, e da allora per molto tempo gli...

Training Lab, l’effetto dell’azione respiratoria sulla velocità della nuotata a stile libero

Uno degli argomenti di maggiore discussione sin dalle categorie Esordienti, forse anche dalla scuola nuoto, riguarda la gestione della respirazione durante la nuotata a stile libero. Ogni quante bracciate respirare, e da un solo lato o da entrambi? Domande da sempre...

Europei 2021 | I 29 nuotatori paralimpici convocati per Funchal

Sono ventinove gli atleti - 16 uomini e 13 donne - convocati dal Direttore Tecnico Riccardo Vernole che parteciperanno alla VII edizione dei Campionati Europei di nuoto paralimpico in programma presso il Complexo de Penteada di Funchal (Portogallo) dal 16 al 22...

Fatti di nuoto weekly: Dalle parole ai fatti

Welcome back on Fatti di nuoto weekly, la rubrica che parla da tempi non sospetti di diritto di parola ed espressione (degli atleti) senza aver mai ascoltato Fedez né visto Pio ed Amedeo. Un motivo in più per iscriversi? (è gratis). INIZIO DISCLAIMERNon ho niente...

Nella seconda parte di gara l’Italia ingrana il turbo e aumenta il suo distacco chiudendo in 55’59″3 e lasciando a +37″7 la Germania di Wunram, Muffels e Waschburger che conquista l’argento rifilando sei secondi nel secondo split all’Ungheria scesa in acqua con Risztov, Papp e Szekelyi.

La Gran Bretagna della campionessa europea 5 km Huskisson chiude quarta a oltre un minuto di distacco. Nessuno stravolgimento anche nelle altre posizioni di classifica con la Russia che precede Portogallo, Polonia e Olanda.

Domani ultimo giorno di competizioni con l’assegnazione delle medaglie della 25 km. La maratona del fondo vedrà impegnati i seguenti azzurri: Arianna Bridi, Martina Grimaldi, Barbara Pozzobon, Andrea Bianchi, Matteo Furlan ed Edoardo Stochino.

(Foto copertina: Twitter Emanuele Sacchi: https://twitter.com/Emanuele_Sacchi/status/753156135151099904)

Report Europei OW

Day 1 – 10 km: Squilli azzurri da Hoorn

Day 2 – 5 km: 5 km d’argento per Vanelli nelle fresche acque di Hoorn

Share and Enjoy !

0Shares
0