Nel denso fine settimana di chiusura del circuito Supermaster che ha visto svolgersi ben 9 eventi (i report a fondo articolo), ci trasferiamo in Sicilia per il 3° Trofeo della Regione che si è disputato domenica 5 giugno presso la piscina Plaia di Catania in vasca scoperta olimpionica a 8 corsie. La manifestazione organizzata da Sicilia Nuoto ha visto scendere in acqua 440 atleti in rappresentanza di 33 società.

La classifica finale di società, stilata sommando i primi 12 piazzamenti individuali e massimo 2 staffette, ha decretato la vittoria dello Sporting Club Catania con 86.325,95 punti, a seguire Torre Del Grifo Village (42.267,80 p) e Altair Nuoto (39.283,06 p).

Le migliori prestazioni della manifestazione sono state i 50 rana di Simone Sciuto oro M30 in 30.67 e 949.79 punti e i 200 farfalla di Valeria Corbino prima M35 in 2.37.19 e 928.69 punti.

Al termine della sessione di gare pomeridiana si è disputata l’Autraliana mista con gli atleti che avevano conseguito la migliore prestazione cronometrica assoluta dei 50 di ogni stile e le due migliori per i 100 stile e 200 misti.
Donne: 1ª Valeria Corbino (Torre del Grifo) – 2ª Annamaria Sapuppo (Altair N) – 3ª Giulia Russo (SC Catania)
Uomini: 1° Mario Fazio Scaccianoce (Torre del Grifo) – 2° Fabrizio Puglisi (Torre del Grifo) – 3° Simone Sciuto (Pol SC Catania)

Aqua Sphere ‘una lente per ogni occasione’ con Kayenne

Che tu sia un nuotatore di acque libere o di piscina, sai benissimo quanto sia importante la scelta dell'occhialino giusto. Non solo per la forma anatomica che si deve adattare al tuo viso, per le possibili personalizzazioni dalla misura dell'elastico al "ponte sul...

Da Livigno a Siracusa per i collegiali pre-Europei di Budapest

Il prossimo evento internazionale per la Nazionale, che porta verso le Olimpiadi di Tokyo, sono i Campionati Europei di Budapest in programma dal 17 al 23 maggio prossimi. In attesa della formalizzazione ufficiale della Nazionale, oltre ai qualificati dei Campionati...

ItalNuoto e Olimpiadi | Sydney 2000, il primo argento di Massimiliano Rosolino

Basta guardare le immagini delle finali di Atlanta 1996 e, poi, quelle di Sydney 2000, per capire quanto il nuoto cambi nel quadriennio conclusivo del millennio. Non è solo l’apparizione dei primi body, su tutti quello totale di Ian Thorpe, a modificare l’impatto...

Nasce il Coordinamento associazioni gestori impianti natatori

Uniti per tutelare 4.000.000 di italiani che frequentano le piscine e 2000 imprese sportive che gestiscono impianti natatori AGISI, ASSONUOTO, Insieme si vince, Piscine del Piemonte e SIGIS per la sussistenza del settore che coinvolge più di 2.000 impianti natatori,...

Fatti di nuoto weekly: Hype

Mercoledì è arrivato e così anche Fatti di nuoto Weekly, il vostro rito settimanale per rimanere aggiornati sul nuoto e dintorni. Questa settimana c’è molto di cui parlare, quindi partiamo subito, inevitabilmente, dagli Assoluti.- 113 A TOKYO Trovatemi un aggettivo...

Swim Stats, l’analisi in numeri degli Assoluti 2021

Dopo due anni esatti di assenza, i Campionati Nazionali Assoluti sono tornati, pur con tutte le precauzioni e le limitazioni del periodo, a ravvivare il calendario natatorio italiano. Esattamente come previsto per l’edizione 2020, saltata poi a causa del Covid-19, la...

Assoluti 2021 day 4 | Alberto Razzetti illumina l’ultima giornata con record e pass olimpico

Siamo arrivati all’ultimo pomeriggio di finali degli Assoluti 2021, con gli ultimi posti disponibili per volare a Tokyo per i Giochi Olimpici o passare da Budapest per i Campionati Europei. Lo Stadio del Nuoto di Riccione, popolato di soli tecnici e atleti come usuale...

Assoluti 2021 day 2 | Martinenghi stellare, 800 con pass per Greg e Quadarella

Tokyo chiama, risponde Riccione! Day 2 in quel dello Stadio del Nuoto. Se la seconda giornata di Campionati Italiani Assoluti sarà come la prima, siamo pronti a goderci un grande spettacolo. Il programma promette bene, e come abbiamo capito ieri le sorprese possono...

Assoluti 2021 day 3 | Pellegrini alla quinta Olimpiade, Carraro e Martinenghi da record

Eccoci pronti per le finali del Day3. La manifestazione è al terzo quarto del suo programma, e la mattinata ha fornito un assaggio alle gare che saranno infuocate anche oggi con il record italiano dei 50 rana di Nicolò Martinenghi. Un tempo di assoluto valore mondiale...

Assoluti 2021 day 1 | Sara Franceschi vola a Tokyo, splendida Panziera

La caccia alle Olimpiadi è ufficialmente al via! Riccione apre le porte al nuoto azzurro, riabbracciando il sapore di cloro lasciato pochi giorni prima del Natale. Se allora si sperava di vivere questi giorni con maggiore spensieratezza, putroppo poco è cambiato. Un...

50 fa
Nella prova di apertura il più veloce è l’M30 Antonino Caudullo (SC Catania) con 27.22 (914.40 p), secondo crono e miglior tabellare per Francesco Aldisio (Sprinteam) oro M40 in 28.07 e 914.86 punti. Bene i due alfieri della Torre del Grifo: negli M55 Salvatore Nania è vittorioso in 30.75 (893.33 p), mentre Alvaro Managò è primo nelgi M50 con 30.18 (889.66 p).
Miglior risultato in rosa per Severina Cora Calinescu (SC Catania) oro M55 in 39.19 (823.17 p).

100 do
Le migliori prestazioni della specialità sono nuotate da Giovanna Cosentino (SC Catania) vincente nelle M40 in 1.21.37 (838.15 p) e da Marco Russo (Sprinteam) che si aggiudica gli M25 in 1.07.50 (853.48 p).

50 sl
La migliore prestazione maschile è il 26.37 di Marco Conti (CC LAuria) che negli M50 vale 946.53 punti, seguito da Francesco Aldisio al secondo successo M40 con 26.32 e 913.75 punti. Podio corto negli M25 con la vittoria di Livio Conte (SC Catania) in 25.62 che tiene dietro i due rappresentanti della Torre del Grifo Francesco La Ferla e Fabrizio Puglisi rispettivamente in 25.73 e 25.77 (904.76, 900.89 e 899.50 p). In evidenza negli M30 Giuseppe Risuglia (Torre del Grifo) vincente in 25.82 (893.49 p).
La più veloce è Giulia Russo (SC Catania) prima M25 in 29.82 (884.64 p), secondo crono e miglior tabellare per Loredana Patanè che domina le M50 in 30.84 e 924.45 punti.

200 sl
E’ Laura Bianca (SC Catania) a realizzare la migliore prestazione della specialità con il crono di 2.19.54 che porta l’oro M25 e 902.75 punti. Fra gli uomini primo alle piastre l’M25 Mario Fazio Scaccianoce (Torre del Grifo) in 2.07.98 (883.65 p), alle sue spalle l’oro M30 Antonino Dinatale (Altair nuoto) con 2.08.2 (894.08 p) e Dario Rosselli (CC Lauria) primo M45 con 2.14.43 (890.87 p).

200 fa
La fresca campionessa europea M35 Valeria Corbino (Torre del Grifo) realizza la migliore prestazione con il secondo crono assoluto di 2.37.19 (928.69 p), preceduta alle piastre da Alessandro Mollica (Aqua Fit) oro M30 in 2.36.49 (809.51 p); terzo tempo per Pietro Impallomeni (SC Catania) alla vittoria M35 in 2.39.25 (808.54 p).

100 ra
I più veloci son i du aatleti della Altair Nuoto: Dario Faraci chiude al comando degli M30 in 1.11.94 (896.86 p) e Chiara Sicali è oro M25 in 1.25.88 (852.00 p). Il miglior punteggio femminile, seppur di poco, è realizzato da Barbara Casella (Etna nuoto) prima M40 in 1.27.92 e 852.82 punti.

4×50 mx
F M100-119 Altair nuoto – Sapuppo-Sicali-Scuderi-Rizzo – 2.20.68 e 893.52 p
M M120-159 Torre del Grifo – Puglisi-Platania-Fazio Scaccianoce-Risuglia – 1.54.16 e 933.08 p

50 ra
Si riparte al pomeriggio con l’ottima prova di Simone Sciuto (Etna nuoto) che vince gli M30 30.67 (949.79 p) precedendo Luca Platania (Torre del Grifo) argento in 32.40 (899.07 p). La più veloce è invece Barbara Casella che si aggiudica le M40 in 39.90 (858.90 p).

100 sl
Seconda vittoria M25 e crono più veloce per Laura Bianca con 1.03.287 (922.09 p) e Livio Conte con 56.00 (914.29 p). Nella catgeoria M30 bene Giulia Russo prima con 1.05.01 (889.25 p) e Giuseppe Risuglia con 56.43 (910.86 p), segnaliamo inoltre i due argenti di Salvatore Morale (CC Ortigia) M25 con 57.16 e Antonino Dinatale M30 in 57.71 (895.73 e 890.66 p).

50 do
Protagonista al femminile ancora Valeria Corbino oro M35 in 34.10 e 913.78 punti, mentre fra gli uomni è Dario Rosselli vincitore negli M45 in 31.49 e 908.22 punti.

200 mx
La migliore prestazione è nuotata da Salvatore Nania oro M55 in 2.38.86 e 919.80 punti, seguito da Marco Conti che negli M50 con 2.36.23 totalizza 904.24 punti. Annamaria Sapuppo ottiene il tabellare più alto di 857.48 punti nelle M25 con il crono di 2.46.29.

100 fa
Nell’ultima gara individuale segnaliamo la vittoria M40 di Antonino Sicali (SC Catania) con 1.05.23 (882.42 p) e quella M50 di Alvaro Managò con 1.09.38 (876.33 p).

MiStaff 4×50 sl
M100-119 Sporting Club Catania – Conte-Caudullo-Bianca-Russo – 1.48.75 e 955.86 p
M120-159 Torre del Grifo – Risuglia-Fazio Scaccianoce-Contino-Corbino – 1.50.82 e 933.77 p

REPORT della settimana - clic per aprire

Report 5° Tr Piscine di Albaro (Genova), 2° Trofeo Nuotatori Trentini (Trento), 4° Trofeo Estivo (Putignano)

Report 31° Trofeo Italo Galluzzi (Città di Castello), 2° Trofeo Otrè (Noci)

Report 2° Trofeo Roma Nuoto Master

Share and Enjoy !

0Shares
0