Nel denso fine settimana di chiusura del circuito Supermaster che ha visto svolgersi ben 9 eventi (i report a fondo articolo), ci trasferiamo in Sicilia per il 3° Trofeo della Regione che si è disputato domenica 5 giugno presso la piscina Plaia di Catania in vasca scoperta olimpionica a 8 corsie. La manifestazione organizzata da Sicilia Nuoto ha visto scendere in acqua 440 atleti in rappresentanza di 33 società.

La classifica finale di società, stilata sommando i primi 12 piazzamenti individuali e massimo 2 staffette, ha decretato la vittoria dello Sporting Club Catania con 86.325,95 punti, a seguire Torre Del Grifo Village (42.267,80 p) e Altair Nuoto (39.283,06 p).

Le migliori prestazioni della manifestazione sono state i 50 rana di Simone Sciuto oro M30 in 30.67 e 949.79 punti e i 200 farfalla di Valeria Corbino prima M35 in 2.37.19 e 928.69 punti.

Al termine della sessione di gare pomeridiana si è disputata l’Autraliana mista con gli atleti che avevano conseguito la migliore prestazione cronometrica assoluta dei 50 di ogni stile e le due migliori per i 100 stile e 200 misti.
Donne: 1ª Valeria Corbino (Torre del Grifo) – 2ª Annamaria Sapuppo (Altair N) – 3ª Giulia Russo (SC Catania)
Uomini: 1° Mario Fazio Scaccianoce (Torre del Grifo) – 2° Fabrizio Puglisi (Torre del Grifo) – 3° Simone Sciuto (Pol SC Catania)

Acque gelide ed eco-nuotate per l’ambiente, da Mandello al Naviglio

"Lo sport ha sempre un potenziale di attrazione e curiosità, fa notizia, ed è bello scendere in campo - in questo caso in acqua - per una causa in cui crediamo". Queste sono le parole di Enzo Favoino atleta di nuoto in acque gelide, attivista e ricercatore ambientale...

Fatti di nuoto Weekly: C’è chi cambia squadra, chi il lavoro e chi purtroppo lo perde

Bentornati su Fattidinuoto Weekly, che dopo qualche numero speciale di approfondimento (su temi che riaffronteremo nelle prossime edizioni) torna nella versione originale, quella delle news sul mondo del nuoto e dintorni. Pronti?Nuotomercato USA In un periodo avaro di...

Corsia Master, tutto pronto per il 25° Forum Master Sprint

Il 2022 del movimento Master laziale riparte dal 25° Trofeo Forum sprint in programma il 16 gennaio presso la piscina coperta del Circolo Forum Roma Sport Center. Nonostante i tanti eventi annullati a causa del perdurare della pandemia, il trofeo organizzato dalla...

Corsia4 Awards: i nostri premi al 2021 del nuoto

​Il 2022 è appena iniziato ed ha mandato definitivamente in archivio un anno solare che, sportivamente parlando, è stato ricco di emozioni e di grandi avvenimenti, alcuni dei quali francamente indimenticabili. Nelle ultime settimane dell’anno, la tradizione vuole che...

Road to… gli appuntamenti da non perdere in questo 2022

​Buoni propositi per il nuovo anno? Non perdersene una! Di cosa? Delle tante e più gare che il programma del nuoto mondiale è pronto a sfornare (speriamo) in questo 2022 che ci proporrà tra le altre cose, l’accoppiata Mondiale ed Europeo (a Roma!) Nemmeno il tempo...

Fatti di nuoto Weekly: Lia Thomas e gli atleti transgender

Ve lo avevo anticipato e mantengo la promessa: oggi vorrei provare a parlare di Lia Thomas e del caso atleti transgender. Disclaimer: non troverete qui nessuna opinione personale. Sono un maschio, bianco ed etero, nella vita non ho conosciuto discriminazioni e mi...

Caeleb Dressel, il fenomeno che non ti aspetti

Domenica 1 agosto, Caeleb Dressel ha attraversato per l’ultima volta la zona mista del Tokyo Aquatics Centre insieme ai compagni di squadra con i quali ha vinto la gara conclusiva delle Olimpiadi in piscina, la staffetta 4x100 mista. Intorno a lui, che ha nuotato la...

Un Anno di Fatti di nuoto Weekly

La rubrica che state leggendo è nata un anno fa. Durante le vacanze di Natale del 2020 abbiamo pensato che sarebbe stato interessante ed utile avere un luogo nel quale parlare di tutte quelle notizie del mondo del nuoto e dintorni che non riuscivamo ad approfondire...

Swim Stats, i Record e le Graduatorie 2021 in Vasca Corta

Se il vero nuoto si fa in vasca lunga, c’è da dire che nel 2021 non sono mancate le occasioni di vedere grande spettacolo e prestazioni eclatanti anche nella meno nobile (secondo alcuni) vasca da 25. Campionati Europei, International Swimming League, FINA World Cup e...

Swim Stats, i Record e le Graduatorie 2021 in Vasca Lunga

Il 2021 è stato un anno sportivo anomalo: in maniera opposta a quella del suo predecessore (il tristemente famigerato 2020), è stata una stagione piena di eventi e possibilità per andare forte tra le corsie. Anche se le dinamiche di svolgimento di preparazione e...

50 fa
Nella prova di apertura il più veloce è l’M30 Antonino Caudullo (SC Catania) con 27.22 (914.40 p), secondo crono e miglior tabellare per Francesco Aldisio (Sprinteam) oro M40 in 28.07 e 914.86 punti. Bene i due alfieri della Torre del Grifo: negli M55 Salvatore Nania è vittorioso in 30.75 (893.33 p), mentre Alvaro Managò è primo nelgi M50 con 30.18 (889.66 p).
Miglior risultato in rosa per Severina Cora Calinescu (SC Catania) oro M55 in 39.19 (823.17 p).

100 do
Le migliori prestazioni della specialità sono nuotate da Giovanna Cosentino (SC Catania) vincente nelle M40 in 1.21.37 (838.15 p) e da Marco Russo (Sprinteam) che si aggiudica gli M25 in 1.07.50 (853.48 p).

50 sl
La migliore prestazione maschile è il 26.37 di Marco Conti (CC LAuria) che negli M50 vale 946.53 punti, seguito da Francesco Aldisio al secondo successo M40 con 26.32 e 913.75 punti. Podio corto negli M25 con la vittoria di Livio Conte (SC Catania) in 25.62 che tiene dietro i due rappresentanti della Torre del Grifo Francesco La Ferla e Fabrizio Puglisi rispettivamente in 25.73 e 25.77 (904.76, 900.89 e 899.50 p). In evidenza negli M30 Giuseppe Risuglia (Torre del Grifo) vincente in 25.82 (893.49 p).
La più veloce è Giulia Russo (SC Catania) prima M25 in 29.82 (884.64 p), secondo crono e miglior tabellare per Loredana Patanè che domina le M50 in 30.84 e 924.45 punti.

200 sl
E’ Laura Bianca (SC Catania) a realizzare la migliore prestazione della specialità con il crono di 2.19.54 che porta l’oro M25 e 902.75 punti. Fra gli uomini primo alle piastre l’M25 Mario Fazio Scaccianoce (Torre del Grifo) in 2.07.98 (883.65 p), alle sue spalle l’oro M30 Antonino Dinatale (Altair nuoto) con 2.08.2 (894.08 p) e Dario Rosselli (CC Lauria) primo M45 con 2.14.43 (890.87 p).

200 fa
La fresca campionessa europea M35 Valeria Corbino (Torre del Grifo) realizza la migliore prestazione con il secondo crono assoluto di 2.37.19 (928.69 p), preceduta alle piastre da Alessandro Mollica (Aqua Fit) oro M30 in 2.36.49 (809.51 p); terzo tempo per Pietro Impallomeni (SC Catania) alla vittoria M35 in 2.39.25 (808.54 p).

100 ra
I più veloci son i du aatleti della Altair Nuoto: Dario Faraci chiude al comando degli M30 in 1.11.94 (896.86 p) e Chiara Sicali è oro M25 in 1.25.88 (852.00 p). Il miglior punteggio femminile, seppur di poco, è realizzato da Barbara Casella (Etna nuoto) prima M40 in 1.27.92 e 852.82 punti.

4×50 mx
F M100-119 Altair nuoto – Sapuppo-Sicali-Scuderi-Rizzo – 2.20.68 e 893.52 p
M M120-159 Torre del Grifo – Puglisi-Platania-Fazio Scaccianoce-Risuglia – 1.54.16 e 933.08 p

50 ra
Si riparte al pomeriggio con l’ottima prova di Simone Sciuto (Etna nuoto) che vince gli M30 30.67 (949.79 p) precedendo Luca Platania (Torre del Grifo) argento in 32.40 (899.07 p). La più veloce è invece Barbara Casella che si aggiudica le M40 in 39.90 (858.90 p).

100 sl
Seconda vittoria M25 e crono più veloce per Laura Bianca con 1.03.287 (922.09 p) e Livio Conte con 56.00 (914.29 p). Nella catgeoria M30 bene Giulia Russo prima con 1.05.01 (889.25 p) e Giuseppe Risuglia con 56.43 (910.86 p), segnaliamo inoltre i due argenti di Salvatore Morale (CC Ortigia) M25 con 57.16 e Antonino Dinatale M30 in 57.71 (895.73 e 890.66 p).

50 do
Protagonista al femminile ancora Valeria Corbino oro M35 in 34.10 e 913.78 punti, mentre fra gli uomni è Dario Rosselli vincitore negli M45 in 31.49 e 908.22 punti.

200 mx
La migliore prestazione è nuotata da Salvatore Nania oro M55 in 2.38.86 e 919.80 punti, seguito da Marco Conti che negli M50 con 2.36.23 totalizza 904.24 punti. Annamaria Sapuppo ottiene il tabellare più alto di 857.48 punti nelle M25 con il crono di 2.46.29.

100 fa
Nell’ultima gara individuale segnaliamo la vittoria M40 di Antonino Sicali (SC Catania) con 1.05.23 (882.42 p) e quella M50 di Alvaro Managò con 1.09.38 (876.33 p).

MiStaff 4×50 sl
M100-119 Sporting Club Catania – Conte-Caudullo-Bianca-Russo – 1.48.75 e 955.86 p
M120-159 Torre del Grifo – Risuglia-Fazio Scaccianoce-Contino-Corbino – 1.50.82 e 933.77 p

REPORT della settimana - clic per aprire

Report 5° Tr Piscine di Albaro (Genova), 2° Trofeo Nuotatori Trentini (Trento), 4° Trofeo Estivo (Putignano)

Report 31° Trofeo Italo Galluzzi (Città di Castello), 2° Trofeo Otrè (Noci)

Report 2° Trofeo Roma Nuoto Master

Share and Enjoy !

Shares