Primi di giugno, una classica di Romagna.  Come una piadina in spiaggia.

Intitolato all’indimenticato Presidente scomparso nel 1976, si è concluso il 20° Trofeo internazionale di nuoto Italo Nicoletti e  numeri da “Riccione” per l’appuntamento dell’omonima Polisportiva con circa duemila atleti che coprono tutte le categorie dagli Esordienti B agli assoluti.

Carrambate e forfait all’edizione 2016. Alessia Polieri, che aveva annunciato la sua presenza, è stata convocata per lo stage azzurro in altura in Sierra Nevada dopo la conquista del tempo per le Olimpiadi ai recenti Europei, mentre Carraro e Bianchi sono state colpite da una forma influenzale e il tecnico Bastelli ha scelto di centellinarle saltando il primo giorno di gare. In compenso, Laura Letrari ha raggiunto Riccione appena lasciato il ritiro con la Nazionale ad Ostia per poter gareggiare almeno nell’ultima giornata del trofeo.

La classifica per società ha visto primeggiare Imolanuoto, seguita sul podio da Centro Nuoto Uisp e Tecri Nuoto che ha preceduto con un colpo di reni l’Icos Sporting Club.

Il giro del mondo fra i Trials in vasca

Pronti per un giro del mondo in pochi minuti? Non serve nemmeno una mongolfiera, ci basta buttarci a capofitto tra i risultati dei Trials sparsi negli angoli più opposti del mondo! Dopo quanto visto in Russia e Giappone altri atleti in questi giorni hanno coronato il...

Europei 2021 | I 48 nuotatori convocati per Budapest

Saranno 48 i nuotatori - 21 donne e 27 uomini -  che rappresenteranno l'Italia ai prossimi Campionati Europei che si disputeranno dal 17 al 23 maggio di Budapest. Il Direttore tecnico Cesare Butini, in accordo con la Direzione Tecnica delle Squadre Nazionali, ha...

Fatti di nuoto weekly: Best in the World

Buon mercoledì a tutti e bentornati su Fatti di nuoto weekly. Questa settimana parliamo non di uno, non di due, ma di ben tre BEST IN THE WORLD. Partiamo da quello ufficiale, il migliore di tutti i tempi.IAN THORPE Chi aveva pensato (giustamente) a Phelps non ha...

Zona Mista, il DS della Nuotatori Salvetti: “i Centri Sportivi vogliono lavorare”

​Domenico Acerenza con la sua riflessione verso gli impianti sportivi e i gestori ci ha fornito il collegamento perfetto, per introdurre la chiacchierata che abbiamo avuto il piacere di condividere con il Direttore Sportivo di una piscina romana, la Polisportiva...

TYR Pro Series #3 | A Mission Viejo ottima Ledecky, Dressel “in progress”

Il nuoto USA passa da Mission Viejo, California, per la tappa di aprile delle TYR Pro Swim Series 2021. Visto l’avvicinarsi del periodo più importante dell’anno, quello che porterà ai Trials e di conseguenza alle Olimpiadi, molti dei top swimmer americani si sono...

Trials Giappone, a Tokyo le sfide per le Olimpiadi di casa

Immaginatevi di essere tra gli atleti più forti del mondo e di poter disputare le Olimpiadi proprio a casa vostra. Una combinazione perfetta, che per i bimbi giapponesi non capitava dal 1964. Arriva però una pandemia mondiale che rinvia tutto di un anno. Resti tra i...

A Kazan Trials di Stato scoppiettanti per i nuotatori russi

Aprile dolce dormire… in qualche caso forse, non certo nel mondo del nuoto! Nel giro di una settimana come l’esplosione della primavera si sono prolificate manifestazioni in tutto il mondo, una dopo l’altra, tante da toglierci il fiato e darci una bella scorpacciata...

Aqua Sphere ‘una lente per ogni occasione’ con Kayenne

Che tu sia un nuotatore di acque libere o di piscina, sai benissimo quanto sia importante la scelta dell'occhialino giusto. Non solo per la forma anatomica che si deve adattare al tuo viso, per le possibili personalizzazioni dalla misura dell'elastico al "ponte sul...

Training Lab, l’Analisi Tecnica degli Assoluti 2021

Con un anno di ritardo si è arrivati finalmente ad affrontare i tanto attesi Assoluti primaverili validi come qualificazione olimpica. A dire la verità, considerando il posticipo di un anno dell’evento finale e i criteri fissati dalla FIN lo scorso settembre 2019,...

Da Livigno a Siracusa per i collegiali pre-Europei di Budapest

Il prossimo evento internazionale per la Nazionale, che porta verso le Olimpiadi di Tokyo, sono i Campionati Europei di Budapest in programma dal 17 al 23 maggio prossimi. In attesa della formalizzazione ufficiale della Nazionale, oltre ai qualificati dei Campionati...

Premiati per le migliori prestazioni tecniche Assoluti, la riminese Elisa Celli (CS Esercito), oro nei 200 rana con il tempo di 2’27″30 che per prendere parte all’appuntamento casalingo ha rinunciato alla trasferta monegasca del Mare Nostrum con la rappresentativa regionale e il pluricampione italiano Edoardo Giorgetti (CC Aniene) che nuota i 200 rana in 2’16″19 e prende l’oro anche nei 100 rana. Miglior prestazione tecnica per la Junior Federica Ruggieri (Rappr. FIN Emilia per la vittoria in 4’56’’87 nei 400 misti assoluti), capace di centrare l’oro anche negli 800 stile libero e nei 200 farfalla. Tra i maschi Junior miglior prova tecnico di Fabio Lombini (Rappr. FIN Emilia) nei 400 stile, ma vincitore anche dei 200 stile libero.

Di Costanza Cocconcelli (President BO) nei 50 dorso – ma che domina anche i 200 misti assoluti – e Simone Stefanì (Rappr. FIN Puglia) nei 100 dorso (57.77) le migliori prestazioni Ragazzi.

Per Laura Letrari (CS Esercito) doppio oro veloce nei 50 dorso e nei 50 farfalla Assoluti, Simone Geni (CN Uisp) sempre più farfallista con i 50 (24″79) e il bronzo nel dorso.

Protagoniste della manifestazioni anche Maria Ginevra Masciopinto (Rapp. FIN Puglia) che realizza il tris con i successi nei  100 stile (57.37), 200 stile e 100 farfalla.

Tra le note liete della manifestazione anche  Michela Guzzetti. Si rivede “finalmente” la lombarda che porta a casa i successi nei 50 e 100 rana sull’enfant du pays e compagna di squadra Celli.

(foto copertina: facebook Polisportiva Riccione)

Share and Enjoy !

0Shares
0