Ed eccoci al report conclusivo di questa stagione 2015/2016 con i risultati delle manifestazioni di Piacenza e Como.

Procedendo in ordine cronologico, il 2° Trofeo Master Vittorino da Feltre si è disputato sabato 4 giugno presso la piscina olimpionica scoperta (8 corsie) della Canottieri Vittorino da Feltre. Sono stati ‘solo’ 173 gli atleti scesi in vasca, con un 25% di atleti assenti imputabili sicuramente alle non favorevoli condizioni meteo.
Delle 51 società partecipanti primeggia nella classifica finale, stilata con il metodo “fissi con premio vittoria”, la Canottieri Vittorino da Feltre con 334 punti, seguono Prosport Acqua (134 p), Sport Managment Lombardia (118 p) e Master Melzo Nuoto (113 p).

La migliore prestazione assoluta è il 400 misto nuotato da Matteo Montanari (ESC Brescia) oro M30 in 4.44.44 e 968.25 punti, poco distante il 200 rana M40 di Simone Battiston (Forum SC) vinto in 2.32.31 (967.76 p).

In campo femminile unica a sfiorare l’obiettivo 900 è Simonetta Cavallero (SC Alessandria) oro M50 nei 100 stile in 1.10.21 (898.87 p); nella stessa specialità al maschile il più veloce è Marco Tuscano (ESC Brescia) oro M25 in 56.82 (901.09 p).
L’M40 Davide Stell (SM Lombardia) fa doppietta nei 100 e 50 stile vinti rispettivamente in 57.01 e 26.00 (930.89 e 925.00 p), nella vasca singola argento per Carloalberto Brisone (SC Alessandria) in 26.29 (914.80 p).

Segnaliamo quindi la vittoria M30 di Giovanni Brazzale (NC Sud MI) nei 200 farfalla in 2.20.46 (901.89 p) e quelle dei 50 rana di Simone Battiston M40 con 31.93 (922.96 p) e Simone Vallieri (Team Futura) M25 in 31.69 (898.71 p).

Fatti di nuoto Weekly: parliamo di Mondiali? La top 5 del 2021

Mancano due settimane all’inizio della rassegna iridata in vasca corta, la distanza giusta per iniziare a pensarci seriamente. I ricordi di Abu Dhabi 2021 sono ancora freschi nella nostra memoria, pronti per essere richiamati e messi in una top 5. Ecco i cinque...

Orange Cup di Salvamento, l’Italia vince anche a Eindhoven

Si è disputata sabato 26 e domenica 27 novembre, a Eindhoven, la Orange Cup uno dei primi appuntamenti stagionali del nuoto per salvamento internazionale insieme alla German Cup della scorsa settimana. La manifestazione ha registrato il record di presenze con 610...

FINP Assoluti invernali in corta, 5 record del mondo e 3 europei

La piscina comunale di Fabriano ha ospitato i Campionati Italiani Assoluti invernali in corta di nuoto paralimpico, che si sono disputati sabato 26 e domenica 27 novembre. Oltre 170 atleti, in rappresentanza di 64 società italiane, sono scesi in vasca per questo primo...

Solidarity Games, a Kazan in vasca russi e bielorussi. Kolesnikov WR!

​Riecco i russi! Impossibilitati a gareggiare negli eventi interazionali, Kolesnikov e compagni scendono in acqua in casa, a Kazan, per i Solidarity Games ai quali prendono parte anche i nuotatori bielorussi. Un record mondiale, due europei, diversi nazionali e...

Roma 2022 | Revisione dei Risultati della 25 km: 5 medaglie per l’Italia

Ai recenti Campionati Europei di Roma 2022, la 25 km di Open Water maschile e femminile erano state interrotte a causa delle cattive condizioni atmosferiche e, in particolare, di un mare particolarmente mosso e ondoso, che rendeva pericolosa la prosecuzione della...

Il calendario della LEN Open Water Cup 2023

A una settimana dalla presentazione del FINA Open Water Tour 2023 anche la LEN presenta il calendario delle acque libere per la nuova stagione: LEN Open Water Cup 2023. Il circuito LEN sarà composto da sei tappe e si svolgerà dal 19 marzo con l'apertura a Eilat (ISR)...

Fatti di nuoto Weekly: Guai, Speranze e Imprese

Sulla strada verso Melbourne, e verso la conclusione di un 2022 strano ma bellissimo, si parla di guai, speranze ed imprese. Come sempre puntuali, come sempre il mercoledì, come sempre "sulle colonne" di Fatti di nuoto Weekly.Golden Goggles I premi del nuoto USA sono,...

Intervista a Betta Carbone, autrice di Mal di Sport

Il punto di partenza è il lockdown, un periodo che rimarrà tristemente nella memoria di tutti noi, per motivi diversi ma che spesso ci accomunano. Il punto di arrivo è l’amore per lo sport, “l’unico vero antistress tra i marosi della vita“, uno scoglio sicuro dal...

La Marathon Swim World Series diventa FINA Open Water Tour: il calendario 2023

Archiviata la scorsa settimana la Marathon World Series 2022 con la tappa finale di Eilat in Israele che ha incoronato la brasiliana Ana Marcela Cunha vincitrice fra le doone e Gregorio Paltrinieri con l'ungherese Kristof Rasovszky fra gli uomini,  la FINA presenta il...

Aisla Firenze: 8ª maratona di nuoto, 19/20 novembre alla piscina San Marcellino

​Si scende in vasca alle 13.00 di sabato 19 novembre. Grande sostegno di Istituzioni, Enti, imprese, Terzo Settore, Volontariato.Risponde presente il mondo del nuoto fiorentino. Gonella: “Profondamente riconoscenti all’U.S. Affrico”. Una nuotata insieme per sostenere...

Passiamo quindi all’8° Memorial G. Novati organizzato domenica 5 giugno dalla Ice Club Como presso la piscina olimpica coperta di Como a 8 corsie (vedi foto copertina). Poco meno di quattrocento i partecipanti e 60 le società presenti che hanno popolato la classifica finale ottenuta sommando i migliori 10 atleti di ogni gara individuale e staffetta.
Si aggiudica il Trofeo la Sport Management Lombardia con 66.149,34 punti, seconda posizione per lo Sporting Club 63 (40.883,40 p) e terza per la Ice Club Como (35651,88).

Premio speciale “Giancarlo Novati” alla migliore prestazione assoluta dei 100 dorso per Clizia Borrello (ASA Cinisello) oro M40 in 1.16.85 (887.44 p) e per l’M50 Alessio Germani (SM Lombardia) che con 1.06.30 realizza anche la migliore prestazione assoluta della manifestazione con 960.94 punti.
Il premio speciale tecnico alla migliore prestazione dei 400 misti è stao vinto invece da Elena Bernardini (RN Saronno) prima M45 in 6.22.80 (861.99 p) e dall’M75 Pierino Della Casa (Genova N) vittorioso in 8.00.31 e 904.71 punti.
La migliore prestazione femminile è stata nuotata da Franca Bosisio (Team Trezzo) nei 50 farfalla M45 chiusi in 31.92 e 925.75 punti, nella stessa prova, categoria M50, buon risultato per Luisa Zaretti (SM Lombardia) vincente in 34.12 (904.16 p).

In evidenza nei 100 rana la M30 Laura Beccalli (Can Lecco) vittoriosa in 1.21.80 (902.32 p) e Fabio Cavalli (MI nuoto master) oro M45 in 1.14.53 (908.22 p). Entrambi over-900 e alla vittoria anche nella seconda prova, la prima nei 200 misti con 2.38.77 (906.97 p) e il secondo nei 50 rana con 32.41 (931.81 p).

Altra gara con un buon tasso di qualità i 100 stile libero che vedono il secondo successo di Germani negli M50 in 59.45 (930.87 p), la vittoria M25 di Silvia Preda (SMGM Team N Lom) in 1.03.80 (914.58 p) e quella M40 di Davide Stell (SM Lombardia) in 57.22 (927.47 p) che bissa nei 50 stile con 25.71 (935.43 p).
Infine segnaliamo il risultato dei 200 misti di Simone Battiston (Forum SC) che domina gli M40 in 2.22.20 (945.22 p).

Simpatica iniziativa al termine della sessione pomeridiana con la staffetta 4×50 tripla-mista, ovvero mista negli stili, mista maschi e femmine e a squadre miste.

REPORT della settimana - clic per aprire

Report 3° Trofeo della Regione (Catania)

Report 5° Tr Piscine di Albaro (Genova), 2° Trofeo Nuotatori Trentini (Trento), 4° Trofeo Estivo (Putignano)

Report 31° Trofeo Italo Galluzzi (Città di Castello), 2° Trofeo Otrè (Noci)

Report 2° Trofeo Roma Nuoto Master

Share and Enjoy !

Shares