Dopo molti anni di campionati estivi solo di categoria (compresi i Senior) tornano i Campionati Italiani Assoluti estivi in vasca lunga nel vero senso della parola.

Nella vasca esterna del Centro Federale di Ostia, questa manifestazione costituisce per molti l’ultima opportunità di guadagnarsi un biglietto per i tanto attesi Campionati Europei di Roma il prossimo mese di agosto.

La formula prevede le gare a serie con le più lente nella sessione mattutina e le più veloci nella sessione serale.

100 Dorso Uomini

Prima gara di giornata vinta dal primatista italiano della doppia distanza Matteo Restivo in 54”41. Seguono Lorenzo Mora in 54”79 e Alessandro Baffi in 54”87

Podio: Matteo Restivo (Centro Sportivo Carabinieri) – Lorenzo Mora (GS VVF Fiamme Rosse) – Alessandro Baffi (GS Marina Militare)


50 Dorso Donne

Vince a sorpresa Federica Toma in 27”84 precedendo di 3 centesimi la primatista italiana Silvia Scalia (27”87). Completa il podio una Costanza Cocconcelli rientrante da un serio infortunio in 28”36

Podio: Federica Toma (Centro Sportivo Carabinieri) – Silvia Scalia (Fiamme Gialle) – Costanza Cocconcelli (Fiamme Gialle)


400 Stile Libero Uomini

Segnali di ripresa importanti di Gabriele Detti, che vince con un crono di livello mondiale in 3’44”35. Bene anche Matteo Ciampi, secondo in 3’46”25. Terzo posto e primo podio in carriera per Davide Marchello in 3’50”21

Podio: Gabriele Detti (Centro Sportivo Esercito) – Matteo Ciampi (Centro Sportivo Esercito) – Davide Marchello (Aurelia Nuoto)

200 Stile Libero Donne

Come agli assoluti primaverili svolti a Riccione lo scorso mese di aprile è sempre Alice Mizzau a mettere la mano davanti, crono di 1’59”14 (meglio che in aprile) che regola le gemelle Antonietta e Noemi Cesarano rispettivamente in 1’59”39 e 1’59”54.

Podio: Alice Mizzau (Fiamme Gialle) – Antonietta Cesarano (Assonuoto Club Caserta) – Noemi Cesarano (Assonuoto Club Caserta)


100 Rana Uomini

Gara orfana del campione mondiale e medagliato olimpico Nicolò Martinenghi. Gara che non vede infrangere la barriera del minuto, ma che mostra distacchi nell’ordine del centesimo e una tripletta targata Imolanuoto. Andrea Castello (1’00”06), Federico Poggio (1’00”07), Simone Cerasuolo (1’00”08).

Podio: Andrea Castello (Centro Sportivo Esercito) – Federico Poggio (GS Fiamme Azzurre) – Simone Cerasuolo (GS Fiamme Oro)

Road to Parigi | il Recap dei Trials USA

L’Australia chiama e gli USA rispondono! Tempo di Trials, I TRIALS per eccellenza quelli made in United State of America. Spettacolari come sempre, come solo gli statunitensi sanno fare, nei nove giorni di gare di Indianapolis ne abbiamo viste di ogni, sorprese,...

L’Italia trionfa alla Coppa Comen – Mediterranean Swimming Cup 2024

L'Italia si conferma ai vertici nella tre giorni della Coppa Comen – Mediterranean Swimming Cup 2024 che si è disputata a Limassol - Cipro - confermando la vittoria delle ultime stagioni (Limassol 2022 e Larissa 2023). Gli azzurrini conquistano 37 medaglie - 16 ori,...

Fatti di nuoto Weekly: cavare il sangue dalle rape

Piccola e impopolare riflessione sul nuoto contemporaneo di Fatti di nuoto Weekly.  Nello scrivere settimanalmente di nuoto, per questa rubrica e non solo, passo due terzi dell’anno a cercare le notizie più nascoste, le curiosità, gli anniversari, le piccole...

Road to Parigi, il Recap dei Trials Australiani

Anteprima dei Giochi dalla terra dei canguri! A cosa abbiamo assistito in questi sei giorni australiani? Livello fuori dal comune quello visto a Brisbane, pari ormai a quello che possiamo trovare nei Trials USA, che fanno dell’Australia la seconda potenzia mondiale...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: gli 800 stile libero

Gli 800 stile libero donne sono stati introdotti nel programma Olimpico a Città del Messico, nel 1968, e sono rimasti gara esclusivamente femminile fino a Tokyo 2020ne, quando il CIO ha deciso di aumentare il programma della vasca parificando le gare tra i due sessi....

Fatti di nuoto Weekly: USA Olympic Trials Predictions

Se non è l’evento più importante e spettacolare del nuoto mondiale, poco ci manca. Mentre i Trials australiani sono appena iniziati, e promettono di essere altrettanto determinanti per le sorti Olimpiche, i Trials originali, quelli USA, iniziano tra pochi giorni....

100 Rana Donne

Gara che vede la presenza della fresca campionessa mondiale Benedetta Pilato. La giovane atleta tarantina regola la gara in 1’06”07 conducendo sempre in testa la prova. Nonostante una gran seconda vasca Arianna Castiglioni si deve accontentare del secondo posto in 1’06”17. Torna a ottimi livelli la finalista olimpica Martina Carraro in 1’06”57

Podio: Benedetta Pilato (GS Fiamme Oro) – Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle) – Martina Carraro (GS Fiamme Azzurre)


100 Farfalla Uomini

Il bronzo olimpico di Tokyo sulla doppia distanza Federico Burdisso vince in 51”56 regolando il recupero di Matteo Rivolta, secondo in 51”76. Terzo posto un sorprendente Christian Ferraro in 52”17.

Podio: Federico Burdisso (Centro Sportivo Esercito) – Matteo Rivolta (GS Fiamme Oro) – Christian Ferraro (Montebelluna Nuoto)


50 Farfalla Donne

Silvia Di Pietro domina la gara in 26”02. Segue Viola Scotto Di Carlo in 26”32. Terzo posto per Elena Di Liddo in 26”58.

Podio: Silvia Di Pietro (Centro Sportivo Carabinieri) – Viola Scotto Di Carlo (Napoli Nuoto) – Elena Di Liddo (Centro Sportivo Carabinieri)

50 Stile Libero Uomini

Vittoria di Leonardo Deplano in 21”82 che vale il suo primato personale. Seguono i più blasonati Lorenzo Zazzeri 22”09 e Alessandro Miressi (22”31).

Podio: Leonardo Deplano (Circolo Canottieri Aniene) – Lorenzo Zazzeri (Centro Sportivo Esercito) – Alessandro Miressi (GS Fiamme Oro)


1500 Stile Libero Donne

Vince in solitaria Simona Quadarella, con una prova (16’12″70) che non la soddisfa ma ottenuta in un periodo di carico per la preparazione europea. Seconda Martina Rita Caramignoli, oltre al tempo limite europeo in 16’17″20, terza Alisia Tettamanzi (16’30″38).

Podio: Simona Quadarella (Circolo Canottieri Aniene) – Marina Rita Caramignoli (GS Fiamme Oro/Aurelia Nuoto) – Alisia Tettamanzi (GS Marina Militare/Nuotatori Milanesi)

Foto: Fabio Cetti | Corsia4