Select Page

EuroJunior 2016: giorno 4, molliamo gli ormeggi!

EuroJunior 2016: giorno 4, molliamo gli ormeggi!

Credevate di esservi liberati di me invece no, perchè non ho preso il battellino sul Garda apposta per vedere le finali di oggi!

Oggi mille milioni di semifinali perchè domani finisce tutto e si va a casa.

Il preludio: sembra che Cusi (così la chiama affettuosamente una mia atleta) abbia finalmente digerito il pesante cancello della piscina. La vedo bene nei 200 misti ma ancor meglio vedo Sara F.

Dopo l’idillio di semifinali in cui c’è il record italiano di Martinenghi nei 100 rana (bello incazzato per la sconfitta di ieri nei 50) e la solita Verona che ancora non ha ben capito dove si trova dalla faccia che fa, via alle finali. Pochi italiani ma tutti vogliosi.

Inizia Bietti a dorso, che ogni virata prende un metro, zio carburante ma un po’ di apnea??? Ultima vasca turbine spalancate, 1’57″99 tempo ok solo 7 i centesimi dal record di categoria! Vai a prendere il bronzo con la solita musica da film horror: io mi aspetto prima o poi la lama del coltello tirata fuori da una delle mascotte, il castoro transgenico che viene regalato a tutti.

Quinta la Menicucci, anche lei stacca le ancore al quarto giorno nella finale vinta da Kameneva in quello che sembra il giorno della Russia. Brava questa 2002, avanti adesso!

Sospeso in via cautelare Andrea Vergani

19 aprile 2019 Seconda Sezione: positivo Andrea Vergani (tesserato FIN), sospeso in via cautelare La Seconda Sezione del TNA - vista la richiesta di immediata sospensione dall’attività agonistica dell’atleta Andrea Vergani, tesserato presso la Federazione Italiana...
Read More

Campionati Nazionali, formata la Russia per i Mondiali a suon di record

Mentre in Gran Bretagna Adam Peaty and Co. sguazzano tra le corsie alla ricerca di un pass mondiale, non troppo lontano, più precisamente a Mosca, si sono già conclusi i Campionati Nazionali, validi come qualificazione per la rassegna iridata di Gwangju 2019. Al...
Read More

Il terrore della gara

Qualche mese fa si è rivolta da me una nuotatrice di cui chiaramente non farò il nome ma che mi ha dato il permesso di raccontare questa storia e la sua l'esperienza con la Mindfulness. È venuta per risolvere un tema di grande stress che le accadeva prima, ma...
Read More

Open di Stoccolma 2019, non solo Sjöström

Prosegue il nostro tour per le piscine internazionali, dopo il report dei Campionati Nazionali Australiani e quello della Swim Cup di Endhoven andiamo a vedere i risultati degli Open di Stoccolma 2019 dove la regina della velocità Sarah Sjöström ha messo a segno delle...
Read More

Bene gli azzurri alla Swim Cup Eindhoven | II tappa LEN Swimming Cup

Nel fine settimana scorso una selezione di 11 atleti azzurri tutta al maschile ha partecipato alla 15ª Swim Cup di Eindhoven, seconda tappa della LEN Swimming Cup. LEN Swimming Cup partita un po' nel mistero con la prima tappa in Lussemburgo - leggi QUI il report -...
Read More

Campionati Mondiali di nuoto paralimpico, dalla Malesia a Londra

Si svolgerà a Londra la IX edizione dei Campionati del Mondo di Nuoto Paralimpico, l'Aquatics Centre sede dei Giochi Olimpici e Paralimpici nel 2012 ospiterà la competizione dal 9 al 15 settembre prossimi. A gennaio, il Board IPC, riunito a Londra per i lavori...
Read More

Australian Championships, fuochi d’artificio nella terra dei canguri!

Ad Adelaide infatti sono scesi in acqua i delfini australiani per gli Australian Championships e non sono mancati colpi di scena e primati. In Australia da un paio d'anni è in atto una rivoluzione che porta allo stile americano, avvicinando la data dei Trials di...
Read More

Training Lab, Analisi Tecnica degli Assoluti 2019: una rotta per il viaggio Riccione-Gwangju-Tokyo

Si è appena conclusa l’ulteriore tappa di passaggio sulla la via che porterà verso oriente, prima di tutto a Gwangju nel prossimo mese di luglio, ma soprattutto a Tokyo 2020, che resta il vero obiettivo dell’ItalNuoto come ribadito in più occasioni dal CT Cesare...
Read More

L’affondo di DARKPOOL: De-Loused in the Comatorium

Sopra l’accesso ai campi di Wimbledon, da cui passano i tennisti prima di una partita, campeggia una frase stupenda di Rudyard Kipling: “Andate incontro al successo ed al fallimento e trattate allo stesso modo quei due impostori” Chissà se ne metteranno uno anche a...
Read More

Pillole di Nuoto, flash dal mondo: next stop Champions Swim Series

Un'altra confezione di pillole dal mondo acquatico. A 20 giorni dalla prima tappa cinese della FINA Champions Swim Series ecco tutti i nomi dei partecipanti, diramate le prime formazioni per il Mondiale coreano, qualche notizia dal nuoto azzurro extra-Assoluti e...
Read More

Ma oggi dobbiamo parlare anche dello spagnolo coi baffetti da sparviero Gonzales eccetera che stacca 1’57″00 e vince i 200 dorso, dopo la squalifica di ieri tanta roba. Come tanta roba è il primato mondiale di Kalesnikov sui 50, dopo i 100: 24″94 e ciao ciao a tutti.

Dallo sci di fondo al delfino Egorova vince in 59″00; Cusi sembra finalmente in giornata sì, passa ai 50 in zona podio ma qualcosa si inceppa… non vorrei che un pezzetto del cancello sia rimasto incastrato nel costume… quarta in un minuto netto!

No Cusi cambia costume che c’è la mista, c’è tempo mentre Johansson (che in Svezia è come Brambilla a Milano, Beretta a Brescia eccetera) vince gli 800 debellando la concorrenza in 8’56”. E via, Tania apre la strada, Nicolò fa 1’00″4 e Cusi 1’00” 0 staccati tutti o quasi i residui alla terza gara del pomeriggio, parte Miressi: 48″3, vortice a risucchio e primo posto. La russa non ci crede ma stavolta è dietro.

Bella ragazzi, tutti sul podio e attenti alle mascotte!

(Foto credit Azzurri e Staff: vaporidicloro)

(Foto copertina: A. Masini/ Deepbluemedia Free press) 

 

About The Author

Mauro Romanenghi

Ricercatore per professione, scrittore per passione, allenatore per caso, ma tutto con la massima professionalita'. Nato in Brianza nel 1973, Mauro Romanenghi come il whisky invecchiando migliora ma va preso a piccole dosi. Allenatore dal 1994, dopo la laurea in Scienze Biologiche lavora allo IEO di Milano nel campo della ricerca contro le leucemie e i tumori, e allena nella sua terra di origine quando e come puo' nuoto e salvamento. Collabora col forum di Corsia4 dal 2007, ed e' coautore e pseudoconduttore delle trasmissioni in podcast. Vive ad Arcore (ma non se ne vanta) con la moglie e un cane labrador, i veri angeli ispiratori delle sue cronache.

Ultimi Tweet

?>