Una settimana tranquilla nel mondo del nuoto, con qualche gara qua e là e niente di più, non impedisce a Fatti di nuoto Weekly di portarvi le notizie fresche su vasca e dintorni, come ogni mercoledì che si rispetti.

Ready?

Riccione si allarga

Lo Stadio del Nuoto di Riccione è sede ormai storica e costante degli Assoluti e dei Criteria, che in riviera romagnola trovano da tempo la collocazione ideale. Quindi, in un periodo di crisi genarle del settore impiantistico sportivo, non può che essere una buona notizia quella dell’ampliamento della struttura Comunale, alla quale verrà aggiunta una vasca da 25 accanto alla vasca principale, direttamente collegata dal piano vasca adiacente.

Anche i costi energetici verranno migliorati e tutti gli impianti verranno modernizzati, con dei lavori di ristrutturazione ed ampliamento che termineranno entro il 2026. Ci sarà così una nuova vasca per il riscaldamento che andrà ad aggiungersi all’attuale – sempre molto affollata – e ancora più spazio per tutte le manifestazioni che vi verranno svolte.

Altre buone notizie

Sembrano arrivare anche altre buone notizie dal mondo delle piscine: in Veneto, per esempio, c’è ottimismo a Mestre, per l’apertura della nuova struttura di Marghera e per la riapertura di quella di via Calabria, impianto che ha visto iniziare a nuotare Federica Pellegrini.

C’è ottimismo anche a Macerata, dove sono stati stanziati 700 mila euro per i lavori delle nuove piscine comunali, e a Grado, dove le vasche riapriranno anche con l’acqua termale.

Fatti di nuoto Weekly: Elogio primaverile a Summer McIntosh

La primavera è una stagione straordinaria, forse la più bella. Più dell’inverno, che sa essere romantico ma anche rigido; più dell’autunno, che con i suoi colori è affascinante ma malinconico; più dell’estate, eccitante ma insopportabile nei suoi eccessi. Oggi, in...

60° Sette Colli | A Roma si comopleta la squadra Olimpica per Parigi 2024

Ci saranno tanti azzurri al via per il 60° Trofeo Sette Colli - Internazionali di nuoto, che si disputerà allo Stadio del Nuoto del Foro Italico di Roma, da venerdì 21 a domenica 23 giugno. Oltre ai prestigiosi titoli della manifestazione, in palio anche gli ultimi...

Road to Parigi, il Recap dei Trials Canadesi

In Canada sono tutti pronti! Dopo un’intensa settimana di Trials, il team della foglia d’acero ha tirato fuori i suoi alfieri che voleranno a Parigi a caccia di medaglie. Saranno in 29 a difendere i colori canadesi in quel dei Giochi, e le ambizioni sono tutt’altro...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 200 farfalla

I 200 farfalla, una delle gare più dure del programma natatorio in vasca, hanno una storia olimpica abbastanza recente: i maschi si sfidano sulla distanza da Melbourne 1956 (per un totale di 17 campioni), mentre le donne da Città del Messico 1968 (14 campionesse).Il...

Fatti di nuoto Weekly: semplici problemi, semplici soluzioni

Con i Trials brasiliani alle spalle e quelli canadesi in corso (#hype McIntosh), Fatti di nuoto Weekly torna nelle vostre bacheche per tessere un filo che parte da Lia Thomas, passa da Ahmed Hafnaoui, Kristóf Milák e Michael Phelps per concludersi con Nicolò...

Raduni nazionali: velocisti a Ostia, Mezzofondisti e mististi al CPO di Livigno

Continuano i raduni per gli atleti di interesse nazionale in avvicinamento al Sette Colli: un gruppo di velocisti parteciperà a tre giorni di monitoraggio presso il Centro Federale di Ostia, mentre il Centro di Preparazione Olimpica di Livigno opsiterà una selezione...

Ancora su Barelli

Non si placano le problematiche interne ed esterne alla Federnuoto. Recentemente, World Aquatics aveva scritto alla FIN, intimandola di indire entro il 27 febbraio nuove elezioni per presidenza e consiglio, a seguito della sospensione che il panel etico aveva inflitto a Paolo Barelli.

Ora Federnuoto risponde, forte dell’assoluzione del presidente da parte della procura svizzera, che indire elezioni in questo momento non sarebbe legittimo, in quanto lederebbe il diritto alla difesa di Barelli stesso, che nel frattempo si è appellato al TAS. Una vicenda che ha strascichi lunghissimi e che, si spera, non vada ad inficiare sulla lunga coda di brillanti risultati che la Federnuoto ha ultimamente ottenuto.

Dal mondo …

Continuano negli States gli scontri NCAA, e continua il dominio di Claire Curzan, che con la sue compagne della Stanford University sta dominando le scene in lungo e largo (questo weekend, miglior tempo per lei in 100, 200 dorso e 100 farfalla). Tra i maschi, è Indiana a fare il miglior punteggio settimanale.

Partono oggi le Pro Series a Fort Lauderdale in Florida, protagonisti Katie Ledecky e Summer McIntosh, ma anche la rientrante Simone Manuel (non Caeleb Dressel, ancora ai box).

In Australia, Mack Horton e Cody Simpson si cimentano, con successo, nelle acque libere, vincendo la South32 Rottnest Channel Swim, una gara di 19.7 km in mare.

A Verona, Thomas Ceccon riceve un importante riconoscimento dai Veterani Sportivi, che hanno premiato il recordman del mondo nella Sala Arazzi del Comune, insieme al suo tecnico ed alla Leosport.

See you later!

Iscriviti alla newsletter

Foto: Fabio Cetti | Corsia4