Dopo le edizioni del 2016 e del 2021 l’isola di Madeira, torna protagonista ospitando la VII edizione dei Campionati Europei Open 2024.

Solo una manciata di giorni dividono i 32 azzurri dall’ Europeo che si terrà presso il Complexo de Piscinas Olimpicas do Funchal dal 21 al 27 aprile prossimi. Saranno oltre 400 gli atleti in gara appartenenti a ben 51 Nazioni provenienti da tutto il mondo (essendo in modalità Open).

La Cerimonia di apertura è prevista per domenica 21 aprile prima delle finali, il portabandiera e porta cartello Italia saranno annunciati il 20 aprile dal Presidente Roberto Valori. La Cerimonia di chiusura invece è in programma per sabato 27 aprile prima della prima finale.

Atlete convocate – 14 donne

Berra Alessia (G.S. Fiamme Azzurre /Polha Varese)
Bianco Vittoria (G.S. Paralimpico Difesa /Impianti Sportivi NF)
Boggioni Monica (G.S. Fiamme Oro /Pavia Nuoto)
Ghiretti Giulia (G.S. Fiamme Oro /Ego Nuoto)
Gilli Carlotta (G.S. Fiamme Oro /Rari Nantes Torino)
Marchi Giorgia (G.S. Fiamme Oro /Verona Swimming Team)
Mecenate Domiziana (S.S. Lazio Nuoto)
Palazzo Xenia Francesca (G.S. Fiamme Azzurre/Verona Swimming Team)
Procida Angela (G.S. Paralimpico Difesa /Centro Sportivo Portici)
Rabbolini Martina (G.S. Non Vedenti Milano)
Scortechini Alessia (Circolo Canottieri Aniene)
Talamona Arianna (Polha Varese)
Terzi Giulia (G.S. Fiamme Oro /Polha Varese)
Trimi Arjola (Polha Varese)

Atleti convocati – 18 uomini

Amodeo Alberto (G.S. Fiamme Gialle /Polha Varese)
Barlaam Simone (G.S. Fiamme Oro / Polha Varese)
Beggiato Luigi (G.S. Fiamme Gialle /Circolo Sportivo Guardia Di Finanza)
Bettella Francesco (G.S. Fiamme Oro /Civitas Vitae Sport Education)
Bicelli Federico (G.S. Fiamme Azzurre /Polisportiva Bresciana)
Bocciardo Francesco (G.S. Fiamme Oro /Nuotatori Genovesi)
Boni Vincenzo (G.S. Fiamme Oro /Caravaggio Sporting Village)
Bortuzzo Manuel Mateo (G.S. Fiamme Oro)
Ciulli Simone (G.S. Fiamme Azzurre / Circolo Canottieri Aniene)
Conti Alessandro (Polisportiva Bresciana)
Cristiani Federico (Polha Varese)
Fantin Antonio (G.S. Fiamme Oro /S.S. Lazio Nuoto)
Gouda Said Hessan Karim (Circolo Canottieri Aniene)
Marigliano Emmanuele (Centro Sportivo Portici)
Menciotti Riccardo (Circolo Canottieri Aniene)
Morelli Efrem (G.S. Fiamme Oro /Canottieri Baldesio)
Morlacchi Federico (G.S. Fiamme Azzurre / Polha Varese)
Raimondi Stefano (G.S. Fiamme Oro/Aly Sport)

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 200 misti

I 200 misti fanno parte del programma olimpico da dodici edizioni: inseriti nel 1968 sia al maschile che al femminile, hanno saltato le edizioni del 1976 e del 1980, anni nei quali si disputarono solo i 400 misti. Il club dei campioni è quindi ristretto a ventiquattro...

Fatti di nuoto Weekly: Elogio primaverile a Summer McIntosh

La primavera è una stagione straordinaria, forse la più bella. Più dell’inverno, che sa essere romantico ma anche rigido; più dell’autunno, che con i suoi colori è affascinante ma malinconico; più dell’estate, eccitante ma insopportabile nei suoi eccessi. Oggi, in...

60° Sette Colli | A Roma si comopleta la squadra Olimpica per Parigi 2024

Ci saranno tanti azzurri al via per il 60° Trofeo Sette Colli - Internazionali di nuoto, che si disputerà allo Stadio del Nuoto del Foro Italico di Roma, da venerdì 21 a domenica 23 giugno. Oltre ai prestigiosi titoli della manifestazione, in palio anche gli ultimi...

Road to Parigi, il Recap dei Trials Canadesi

In Canada sono tutti pronti! Dopo un’intensa settimana di Trials, il team della foglia d’acero ha tirato fuori i suoi alfieri che voleranno a Parigi a caccia di medaglie. Saranno in 29 a difendere i colori canadesi in quel dei Giochi, e le ambizioni sono tutt’altro...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 200 farfalla

I 200 farfalla, una delle gare più dure del programma natatorio in vasca, hanno una storia olimpica abbastanza recente: i maschi si sfidano sulla distanza da Melbourne 1956 (per un totale di 17 campioni), mentre le donne da Città del Messico 1968 (14 campionesse).Il...

Fatti di nuoto Weekly: semplici problemi, semplici soluzioni

Con i Trials brasiliani alle spalle e quelli canadesi in corso (#hype McIntosh), Fatti di nuoto Weekly torna nelle vostre bacheche per tessere un filo che parte da Lia Thomas, passa da Ahmed Hafnaoui, Kristóf Milák e Michael Phelps per concludersi con Nicolò...

Delegazione

Presidente Roberto Valori
Capo Delegazione / Segr.Generale Fabrizio Daffini
Team Leader / Direttore Tecnico Riccardo Vernole
General Manager Valentina Barbera
Medico Federale Stefano Maria De Luca
Ufficio Stampa Giada Lorusso

Tecnici Federali: Vincenzo Allocco, Federica Fornasiero, Matteo Poli, Enrico Testa, Massimiliano Tosin
Tecnici di Società: Barbara Arditi, Micaela Biava, Alberto Busato, Piergiuseppe Longinotti

Fisioterapisti: Claudia Maselli e Filippo Costantini
Infermiera Elisabetta Ruco

Le atlete e gli atleti della FINP tornano a distanza di pochi anni sull’Arcipelago portoghese luogo in cui nel 2021 sempre al Campionato Europeo fecero incetta di medaglie per l’esattezza 80 medaglie – 36 ori, 24 argenti e 20 bronzi – conquistando la classifica “Open”, preludio di una Paralimpiade, quella di Tokyo, che nessuno mai dimenticherà.

Le dichiarazioni del Direttore Tecnico Riccardo Vernole:

Affrontiamo questo Europeo con la consapevolezza che dal 2017 siamo la Nazione che deve puntare ai gradini più alti del podio. Abbiamo una squadra forte, composta da 32 atleti, record assoluto come convocazioni. Trentadue atleti che peraltro hanno già ottenuto i tempi limite per i Giochi Paralimpici di Parigi. Abbiamo coperto tutte le tre disabilità: fisica, visiva e intellettiva relazionale.

Questo Europeo, in modalità “Open” (come ogni Europeo che precede una Paralimpiade), sarà un mix tra campionissimi, ottimi atleti e nuove leve. Madeira sia dal punto di vista tecnico che gestionale rappresenterà un evento molto significativo, anche in prospettiva Parigi 2024.

Ricordiamo che abbiamo 28 slot a disposizione per Parigi e l’Europeo sarà sicuramente una tappa importante di valutazione per le future convocazioni ai Giochi Paralimpici. I 32 azzurri presenti agli Europei se da un lato dovranno competere per i titoli continentali, contestualmente cercheranno di strappare uno dei 28 pass. Ritroveremo gli atleti russi – seppur sotto bandiera neutrale – e siamo molto curiosi di vedere il loro ritorno in vasca.

Oltre alle competizioni, dobbiamo tener presente che ci sono molti pannelli di classificazione che potrebbero spostare le attuali forze in campo. Avremo molti atleti in finale e ci aspettiamo di sicuro una competizione dove i nostri azzurri daranno il meglio per rappresentare tutto il movimento natatorio italiano.

Il viaggio sta davvero per iniziare, sarà un viaggio da seguire, da vivere, da raccontare e soprattutto da tifare.

Edizioni precedenti – risultati della Nazionale italiana

Madeira 2021 (33 ori, 26 argenti, 21 bronzi) 80 medaglie – 2ª nel medagliere
Open (34 ori, 26 argenti, 20 bronzi) 80 medaglie – 1ª nel medagliere

Dublino 2018 (29 ori, 23 argenti, 22 bronzi) 74 medaglie – 2ª nel medagliere
Open (13 ori, 8 argenti, 10 bronzi) 31 medaglie – 4ª nel medagliere

Madeira 2016 (13 ori, 10 argenti, 11 bronzi) 34 medaglie – 5ª nel medagliere

Eindhoven 2014 (11 ori, 2 argenti e 6 bronzi) 19 medaglie – 5ª nel medagliere

Berlino 2011 (2 ori, 4 argenti e 3 bronzi) 9 medaglie – 15ª nel medagliere

Reykjavik 2009 (1 oro, 1 argento e 4 bronzi) 6 medaglie – 16ª nel medagliere

Stoccolma 2001 (2 argenti, 5 bronzi) 7 medaglie

 

 

 

 

 

 

Foto: IPC