Non sono sparite, ma semplicemente andate in vacanza per qualche mese, le Pillole di Nuoto, che tra luglio e agosto han preferito indossare costume e ciabatte e volare a Rio a gustarsi le gare da bordo piscina.

Un meritato riposo, anche perché finalmente è stata la vasca a parlare! Ma adesso sono finite le ferie anche per loro, perché la stagione è alle porte e il mese di settembre è stato ricco, anzi ricchissimo, di curiosità e novità!

Ecco tutto quello che non sapete, o che vi siete persi, di questo mese alle porte dell’autunno!!!

ItaliaVacanze italiane per Greg e Horton
Due ori olimpici a spasso tra Roma e la costiera amalfitana non è da tutti i giorni. Ma Mack Horton e Gregorio Paltrinieri, oltre a essere giovani e già campioni, sono anche ottimi amici, tanto da godersi qualche giorno di vacanza insieme alla scoperta delle bellezze d’Italia. Torneranno ad allenarsi insieme???

GiapponeAttraversata da record
Se noi abbiamo l’attraversata dello stretto di Messina, in Giappone rispondono con lo stretto di Tsugaru, che come per il “collega” nostrano è meta di numerosi tentativi di attraversamento. La distanza non è eccessiva (19 chilometri nel punto più stretto) ma le correnti sono molto forti in quel punto tanto da dover allungare il percorso per uscirne indenni.

Ci è riuscito Toshio Tominaga che in 9 ore e 58 minuti ha percorso i 38 km che gli son serviti per raggiungere le coste dell’isola Hokkaido.

Niente di clamoroso se non fosse che Tominaga è il più anziano di sempre a compiere quest’impresa con i suoi 73 anni!

Complimenti!

ItaliaIzzo vola negli States
Dopo essersi confermato re dello sprint agli Eurojunior di Hódmezővásárhely, Giovanni Izzo si lancia in una nuova avventura. Il campione europeo giovanile dei 50 stile libero nuoterà infatti alla North Carolina State University, allenandosi nello stesso gruppo del campione olimpico della 4x100 stile Ryan Held. In bocca al lupo!

USALochte tra ballo e squalifiche!
Mese di fuoco per Ryan Lochte. Dopo la deludente spedizione olimpica (salvato solo dall’oro nella 4x200 stile) la stella del team USA ha dovuto pagare il conto per la malefatta di Rio, dove aveva messo sottosopra una stazione di servizio facendo poi inizialmente credere a tutti di essere stato rapinato insieme ad altri due suoi compagni di squadra.
Dieci mesi di squalifica e addio ai Mondiali di Budapest, oltre a valanghe di sponsor! Ma per Ryan si sono subito aperte le porte della TV, grazie alla versione statunitense di “Ballando con le stelle”.
Anche qui non gli è andata bene, dato che ha rischiato l’aggressione da parte di due spettatori non proprio amichevoli!

ItalNuoto e Olimpiadi | Luca Sacchi e la tradizione italiana dei misti

1992, Barcellona, Giochi della XXV Olimpiade estiva, come già accaduto nel 1988, per salvare la spedizione dobbiamo aspettare la finale dei 400 misti. Alla sua seconda apparizione tra gli otto più forti del mondo, il 24enne Luca Sacchi reduce da un biennio ad...
Read More

Assoluti 2021 confermati a Riccione dal 31 marzo al 3 aprile. Il 29 marzo fondo indoor

Il Campionato Assoluto primaverile di nuoto si svolgerà dal 31 marzo al 3 aprile allo Stadio del Nuoto di Riccione con la formula delle batterie e delle finali, eccetto che per gli 800 e 1500 stile libero che si disputeranno a serie. Il Campionato Italiano indoor di...
Read More

Raduni Nazionale: continua il lavoro a Cervinia e Roma. Il Salvamento riparte da Milano

Gli azzurri di interesse nazionale continuano la loro preparazione stagionale con diversi raduni. A Roma il Centro di preparazione olimpica Giulio Onesti vede alternarsi diversi gruppi - qui i precedenti convocati - sono al lavoro da domenica una selezione di...
Read More

ItalNuoto e Olimpiadi | Stefano Battistelli la prima medaglia olimpica maschile

1988, Seul, Giochi della XXIV Olimpiade estiva, la Nazionale Italiana ripone la maggior parte delle speranze nel talentuoso Giorgio Lamberti. Il nuoto azzurro troverà invece la sua prima medaglia maschile grazie ad un 18enne romano. Ed eccoci al sesto appuntamento con...
Read More

Il sogno Olimpico di un bambino

Cosa accade nella testa di un piccolo atleta durante una Olimpiade? Stiamo pensando a tutti quei bambini che sono in età di poter sognare con un minimo di concretezza. Spesso, ogni sportivo individua il proprio modello a cui ispirarsi, una icona, insomma un’atleta che...
Read More

Idoneità alla attività agonistica per atleti non professionisti guariti dal Covid-19

“Se conosci il nemico e te stesso, la tua vittoria è sicura” sentenziava ottimisticamente Sun-Tzu nell’Arte della Guerra. E non c’è dubbio che da un anno a questa parte, il nemico pubblico numero uno per la società in generale, e per la comunità dei nuotatori in...
Read More

Manchester International Swim Meet: dalle certezze di Peaty all’ecletticità di Abby Wood

Con il Manchester International Swim Meet torna il grande nuoto in Gran Bretagna. Peaty e company protagonisti assoluti della tre giorni inglese, da dove escono solide conferme come appunto le prestazioni del lord della rana, ma anche piacevoli novità come la...
Read More

ItalNuoto e Olimpiadi | Novella Calligaris: la prima medaglia olimpica azzurra

1972, Monaco di Baviera, Giochi della XX Olimpiade estiva, la storia del nuoto azzurro sta per cambiare dopo oltre 70 anni di "attesa". L’Italia non ha mai vinto una medaglia olimpica nel nuoto in corsia e anche alla vigilia di questo evento le possibili medaglie non...
Read More

Training Lab, affondamento delle gambe: come influisce e come migliorarlo

La resistenza all’avanzamento è un fattore importante da valutare nel nuoto come abbiamo constatato tante altre volte. Tale fenomeno noto anche come “drag” è legato sostanzialmente alla superficie di attrito frontale formata dal corpo del nuotatore, ma anche...
Read More

Speciale MasterS, due record ai Regionali Emilia Romagna 2021

Si sono svolti nella singola giornata di domenica 7 febbraio i Campionati Regionali Emilia Romagna inizialmente programmati per l'intero weekend presso la piscina coperta dello Stadio del Nuoto di Riccione (vasca da 25 a 10 corsie). La manifestazione organizzata...
Read More

ItaliaFiori d’arancio per Fiore! … ma anche per Tania!
Sedici anni dopo gli ori di Sidney, Domenico Fioravanti può festeggiare un’altra impresa. A inizio settembre è convogliato a nozze infatti con Roberta Fontana a Castello di Paderna vicino a Piacenza. Presenti alla festa tante vecchie glorie del nuoto, come Brembilla, Rosolino, Rummolo e tanti altri. Auguri!!!
Settembre da sposa anche per Tania Cagnotto, che messa la parola fine alla sua carriera con le medaglie di Rio, ha pronunciato il tanto atteso sì al suo Stefano Parolin in una cerimonia blindatissima all’Isola d’Elba, luogo del loro primo incontro. Ad accompagnarla all’altare papà Giorgio oltre all’amica e compagna d’avventure di sempre Francesca Dallapè a farle da testimone!

ItaliaFede e Pippo, la storia continua
Non stiamo parlando della loro storia d’amore, che per quanto ne sappiamo va a gonfie vele, ma di quella con il nuoto. Prima ci ha pensato la Pellegrini, affermando di voler arrivare fino a Tokyo puntando su 100 stile e staffette, e qualche giorno dopo Magnini, che gareggerà ancora un anno “perché nuotare è una gioia” come da lui stesso affermato e con vista Mondiali di Budapest! Intanto si dedica ai fornelli nella cucina di Masterchef!

FranciaDalla piscina alla palestra per Manaudou
Notizie clamorose arrivano dalla Francia: l’argento olimpico dei 50 stile Florent Manaudou appende “parzialmente” gli occhialini al chiodo. Come da lui stesso scritto su Facebook, il fratellone di Laure ha bisogno di prendersi un pausa dal nuoto, decidendo di tornare al suo primo amore, la pallamano. Manaudou dovrebbe allenarsi con la squadra riserve del Payas d’Aix che milita nella quarta serie francese. Una scelta arrivata anche grazie agli esempi di Ervin e Phelps sulla gestione delle loro carriere. Rivedremo presto in acqua la freccia transalpina: ha dichiarato di esser presente sia al meeting di Tahiti dal 7 al 10 ottobre che ai Campionati Francesi per società di inizio novembre!

USAPhelps diventa maestro!
Da quando ufficialmente ha messo la parola fine alla sua carriera, Michael Phelps è finito sulle bocche di tutti! Prima a “Che Tempo Che Fa?”, poi sui campi da golf al Celebrity Match in avvicinamento alla Ryder Cup e infine insolito insegnante di nuoto per “Average Andy”, un segmento della trasmissione americana condotta da Elly DeGeneres.
Nel video possiamo vedere come papà Michael tenti invano di insegnare il delfino al suo apprendista, per poi “demolirlo” in una sfida senza storia!

(Foto copertina: abcnews.com)

LINK utili - clicca per aprire

News Vacanze Greg e Horton

News Giappone attraversata record

News Izzo vola negli States

News Lochte tra ballo e squalifiche

News Fiori d’arancio per Fiore

News Cagnotto sposa

News Fede e Pippo la storia continua

News Dalla piscina alle palestre per Manaudou