Select Page

Pillole di nuoto, flash dal mondo – settembre 2016

Pillole di nuoto, flash dal mondo – settembre 2016

Non sono sparite, ma semplicemente andate in vacanza per qualche mese, le Pillole di Nuoto, che tra luglio e agosto han preferito indossare costume e ciabatte e volare a Rio a gustarsi le gare da bordo piscina.

Un meritato riposo, anche perché finalmente è stata la vasca a parlare! Ma adesso sono finite le ferie anche per loro, perché la stagione è alle porte e il mese di settembre è stato ricco, anzi ricchissimo, di curiosità e novità!

Ecco tutto quello che non sapete, o che vi siete persi, di questo mese alle porte dell’autunno!!!

ItaliaVacanze italiane per Greg e Horton
Due ori olimpici a spasso tra Roma e la costiera amalfitana non è da tutti i giorni. Ma Mack Horton e Gregorio Paltrinieri, oltre a essere giovani e già campioni, sono anche ottimi amici, tanto da godersi qualche giorno di vacanza insieme alla scoperta delle bellezze d’Italia. Torneranno ad allenarsi insieme???

GiapponeAttraversata da record
Se noi abbiamo l’attraversata dello stretto di Messina, in Giappone rispondono con lo stretto di Tsugaru, che come per il “collega” nostrano è meta di numerosi tentativi di attraversamento. La distanza non è eccessiva (19 chilometri nel punto più stretto) ma le correnti sono molto forti in quel punto tanto da dover allungare il percorso per uscirne indenni.

Ci è riuscito Toshio Tominaga che in 9 ore e 58 minuti ha percorso i 38 km che gli son serviti per raggiungere le coste dell’isola Hokkaido.

Niente di clamoroso se non fosse che Tominaga è il più anziano di sempre a compiere quest’impresa con i suoi 73 anni!

Complimenti!

ItaliaIzzo vola negli States
Dopo essersi confermato re dello sprint agli Eurojunior di Hódmezővásárhely, Giovanni Izzo si lancia in una nuova avventura. Il campione europeo giovanile dei 50 stile libero nuoterà infatti alla North Carolina State University, allenandosi nello stesso gruppo del campione olimpico della 4x100 stile Ryan Held. In bocca al lupo!

USALochte tra ballo e squalifiche!
Mese di fuoco per Ryan Lochte. Dopo la deludente spedizione olimpica (salvato solo dall’oro nella 4x200 stile) la stella del team USA ha dovuto pagare il conto per la malefatta di Rio, dove aveva messo sottosopra una stazione di servizio facendo poi inizialmente credere a tutti di essere stato rapinato insieme ad altri due suoi compagni di squadra.
Dieci mesi di squalifica e addio ai Mondiali di Budapest, oltre a valanghe di sponsor! Ma per Ryan si sono subito aperte le porte della TV, grazie alla versione statunitense di “Ballando con le stelle”.
Anche qui non gli è andata bene, dato che ha rischiato l’aggressione da parte di due spettatori non proprio amichevoli!

Bruno Fratus, la video intervista per Corsia4

Il nuotatore brasiliano specialista dei 50 stile libero Bruno Fratus è sbarcato in Italia per partecipare al prossimo 56° Trofeo Settecolli di Roma che si terrà dal 21 al 23 giugno prossimi. Abbiamo avuto l'occasione di incontrarlo martedì 18 giugno presso il Forum...
Read More

Speciale MasterS, Circuito Nord Ovest premiazioni e festa a Tortona

La terza edizione del Circuito Nord Ovest si è conclusa con il grande successo della finale di Tortona all'insegna del nuoto ma soprattutto del divertimento. Dopo le sette tappe del circuito nazionale Supermaster il 15 giugno si sono disputate le ultime gare...
Read More

Trials Australia: Campbell, Titmus, Chalmers e Larkin suonano la carica aussie. Esclusi Horton e Seebohm

La settimana di Trials a Brisbane ci ridà una nazionale australiana completa e motivata, pronta per riscattare l’edizione di Budapest 2017, forse la peggiore di sempre per il team down under, con soltanto 10 medaglie conquistate. Due anni fa l’unico titolo arrivò da...
Read More

Nuotare come meditazione

"Il tuo corpo è energia, la tua mente è energia, la tua anima è energia. Se queste tre energie funzionano in armonia, tu sei sano e integro". Cosi che il tuo corpo, la tua mente e la tua consapevolezza, possano danzare in te allo stesso ritmo, all’unisono, in...
Read More

Gare in acque libere FIN: “istruzioni per l’uso”

Nonostante i nuovi regolamenti del nuoto di fondo siano stati pubblicati ormai da diversi mesi, solo ora con l'avvicendarsi delle prime settimane di gare in acque libere ci si rende conto di come una buona parte degli atleti, dei tecnici e dei responsabili di società...
Read More

Training Lab, il bilancio tra contributi biomeccanici e fisiologici nella performance natatoria

Il nuoto è un'attività piuttosto singolare svolta in un ambiente unico, e rispetto alle attività terrestri risulta molto più interessante sia dal punto di vista fisiologico e soprattutto dal punto di vista biomeccanico. Inoltre sia la fisica del nuoto che l’ambiente...
Read More

Setúbal, World Series #3: Bruni d’argento, quarta Bridi

Tappa numero tre per la FINA Marathon Swim World Series che dalle "bollenti" Seychelles - leggi QUI il REPORT - si trasferisce in Portogallo a Setúbal, in acqua per l'Italia Arianna Bridi e Rachele Bruni. Solo 46 atleti al via - 22 donne e 24 uomini - hanno gareggiato...
Read More

Swim Stats, Trials 2019 a confronto

A poco più di un mese di distanza dall’appuntamento più importante del 2019 - i Mondiali di Gwangju, dal 21 al 28 luglio - quasi tutte le nazioni del mondo hanno disputato le rispettive selezioni interne per decidere le squadre che voleranno in Corea. Ad esclusione...
Read More

Assoluti 2019, a Pozzobon e Occhipinti la 25 km di Piombino

Si sono conclusi i Campionati Italiani Assoluti di Nuoto in acque libere di Piombino, utili come selezione per i prossimi Campionati del Mondo di Gwangju (13 / 19 luglio) e per i Campionati Europei giovanili di Račice, in Repubblica Ceca (2 / 4 agosto). Il primo...
Read More

Da Torino a Napoli, il viaggio della torcia delle Universiadi 2019

È partita martedì 4 giugno, da Torino, dove si svolse la prima Universiade esattamente 60 anni fa nel 1959, il percorso della Torcia della XXX Summer Universiade Napoli 2019. Oggi, 6 giugno la seconda tappa di Losanna per un passaggio nella sede della FISU; da qui la...
Read More

ItaliaFiori d’arancio per Fiore! … ma anche per Tania!
Sedici anni dopo gli ori di Sidney, Domenico Fioravanti può festeggiare un’altra impresa. A inizio settembre è convogliato a nozze infatti con Roberta Fontana a Castello di Paderna vicino a Piacenza. Presenti alla festa tante vecchie glorie del nuoto, come Brembilla, Rosolino, Rummolo e tanti altri. Auguri!!!
Settembre da sposa anche per Tania Cagnotto, che messa la parola fine alla sua carriera con le medaglie di Rio, ha pronunciato il tanto atteso sì al suo Stefano Parolin in una cerimonia blindatissima all’Isola d’Elba, luogo del loro primo incontro. Ad accompagnarla all’altare papà Giorgio oltre all’amica e compagna d’avventure di sempre Francesca Dallapè a farle da testimone!

ItaliaFede e Pippo, la storia continua
Non stiamo parlando della loro storia d’amore, che per quanto ne sappiamo va a gonfie vele, ma di quella con il nuoto. Prima ci ha pensato la Pellegrini, affermando di voler arrivare fino a Tokyo puntando su 100 stile e staffette, e qualche giorno dopo Magnini, che gareggerà ancora un anno “perché nuotare è una gioia” come da lui stesso affermato e con vista Mondiali di Budapest! Intanto si dedica ai fornelli nella cucina di Masterchef!

FranciaDalla piscina alla palestra per Manaudou
Notizie clamorose arrivano dalla Francia: l’argento olimpico dei 50 stile Florent Manaudou appende “parzialmente” gli occhialini al chiodo. Come da lui stesso scritto su Facebook, il fratellone di Laure ha bisogno di prendersi un pausa dal nuoto, decidendo di tornare al suo primo amore, la pallamano. Manaudou dovrebbe allenarsi con la squadra riserve del Payas d’Aix che milita nella quarta serie francese. Una scelta arrivata anche grazie agli esempi di Ervin e Phelps sulla gestione delle loro carriere. Rivedremo presto in acqua la freccia transalpina: ha dichiarato di esser presente sia al meeting di Tahiti dal 7 al 10 ottobre che ai Campionati Francesi per società di inizio novembre!

USAPhelps diventa maestro!
Da quando ufficialmente ha messo la parola fine alla sua carriera, Michael Phelps è finito sulle bocche di tutti! Prima a “Che Tempo Che Fa?”, poi sui campi da golf al Celebrity Match in avvicinamento alla Ryder Cup e infine insolito insegnante di nuoto per “Average Andy”, un segmento della trasmissione americana condotta da Elly DeGeneres.
Nel video possiamo vedere come papà Michael tenti invano di insegnare il delfino al suo apprendista, per poi “demolirlo” in una sfida senza storia!

(Foto copertina: abcnews.com)

LINK utili - clicca per aprire

News Vacanze Greg e Horton

News Giappone attraversata record

News Izzo vola negli States

News Lochte tra ballo e squalifiche

News Fiori d’arancio per Fiore

News Cagnotto sposa

News Fede e Pippo la storia continua

News Dalla piscina alle palestre per Manaudou

About The Author

Alessandro Foglio

Istruttore e nuotatore, segue il mondo del nuoto assoluto e tutti i suoi appuntamenti!

Ultimi Tweet

?>