Select Page

Swimming World Cup 2016, Morozov, Wang e Kaneto mattatori nel Day 2 di Pechino

Swimming World Cup 2016, Morozov, Wang e Kaneto mattatori nel Day 2 di Pechino

Conferme e sorprese dalla seconda giornata della “Swimming World Cup” di Pechino, sede del quarto appuntamento stagionale di Coppa del Mondo.

Se ieri era caduto un WR, grazie alla cinese Zhu che ha scritto per la prima volta il primato junior dei 50 stile, oggi giornata senza “mondiali”, ma con diversi primati nazionali oltre alla continua lotta per la classifica generale.

Il leader della maschile sembra voler far sul serio quest’anno: Vladimir Morozov non è riuscito ieri ad abbassare nuovamente il suo world record nei 100 misti, ma oggi si toglie una piccola soddisfazione nei… 100 rana! Già perché dopo il secondo posto di ieri nei 50, oggi oltre a mettere la mano davanti allo specialista Felipe Lima ha stampato il nuovo record russo di 56’’33, cancellando il 56’’63 di Prigoda nuotato un mese fa a Berlino! Addirittura sfiorato il primato europeo di Robin van Aggele di 56’’29 del 2009!

Vittoria preziosa per Morozov, che grazie anche al successo nei 50 stile porta a quattro gli ori di questa due giorni gare e si conferma leader della generale. Assente infatti van der Burgh, che di fatti abdica alla riconferma del titolo, con l’unico a poterlo impensierire che è Chad Le Clos.
Il sudafricano si conferma imbattibile nella farfalla, (ha vinto 50, 100 e 200 in tutte le quattro tappe) e aggiunge al bis di ieri la vittoria nei 100 in 49’’35, crono un po’ più rispetto a quelli nuotati nelle precedenti tappe.

Chi invece ha fatto tremare il cronometro è il cinese Wang Shun! Il bronzo nei 200 misti a Rio dietro a Phelps e Hagino è andato infatti ad un passo dal record di Coppa, vincendo proprio questa prova in 1’51’’63, a tredici centesimi dal primato di Hagino datato 2013. Si consola però con il nuovo limite cinese, migliorando il suo 1’52’’82.

Sospeso in via cautelare Andrea Vergani

19 aprile 2019 Seconda Sezione: positivo Andrea Vergani (tesserato FIN), sospeso in via cautelare La Seconda Sezione del TNA - vista la richiesta di immediata sospensione dall’attività agonistica dell’atleta Andrea Vergani, tesserato presso la Federazione Italiana...
Leggi

Campionati Nazionali, formata la Russia per i Mondiali a suon di record

Mentre in Gran Bretagna Adam Peaty and Co. sguazzano tra le corsie alla ricerca di un pass mondiale, non troppo lontano, più precisamente a Mosca, si sono già conclusi i Campionati Nazionali, validi come qualificazione per la rassegna iridata di Gwangju 2019. Al...
Leggi

Open di Stoccolma 2019, non solo Sjöström

Prosegue il nostro tour per le piscine internazionali, dopo il report dei Campionati Nazionali Australiani e quello della Swim Cup di Endhoven andiamo a vedere i risultati degli Open di Stoccolma 2019 dove la regina della velocità Sarah Sjöström ha messo a segno delle...
Leggi

Bene gli azzurri alla Swim Cup Eindhoven | II tappa LEN Swimming Cup

Nel fine settimana scorso una selezione di 11 atleti azzurri tutta al maschile ha partecipato alla 15ª Swim Cup di Eindhoven, seconda tappa della LEN Swimming Cup. LEN Swimming Cup partita un po' nel mistero con la prima tappa in Lussemburgo - leggi QUI il report -...
Leggi

Campionati Mondiali di nuoto paralimpico, dalla Malesia a Londra

Si svolgerà a Londra la IX edizione dei Campionati del Mondo di Nuoto Paralimpico, l'Aquatics Centre sede dei Giochi Olimpici e Paralimpici nel 2012 ospiterà la competizione dal 9 al 15 settembre prossimi. A gennaio, il Board IPC, riunito a Londra per i lavori...
Leggi

Australian Championships, fuochi d’artificio nella terra dei canguri!

Ad Adelaide infatti sono scesi in acqua i delfini australiani per gli Australian Championships e non sono mancati colpi di scena e primati. In Australia da un paio d'anni è in atto una rivoluzione che porta allo stile americano, avvicinando la data dei Trials di...
Leggi

Io Non Ho Sonno

Chi nuota al mattino conosce bene la sensazione di quando la sveglia suona mentre ancora tutto intorno dorme e di quando perfino il tepore del letto sembra rendere un’innaturale violenza alzarsi, imbracciare il proprio zaino da nuoto per andare ad allenarsi prima del...
Leggi

L’affondo di DARKPOOL: De-Loused in the Comatorium

Sopra l’accesso ai campi di Wimbledon, da cui passano i tennisti prima di una partita, campeggia una frase stupenda di Rudyard Kipling: “Andate incontro al successo ed al fallimento e trattate allo stesso modo quei due impostori” Chissà se ne metteranno uno anche a...
Leggi

Pillole di Nuoto, flash dal mondo: next stop Champions Swim Series

Un'altra confezione di pillole dal mondo acquatico. A 20 giorni dalla prima tappa cinese della FINA Champions Swim Series ecco tutti i nomi dei partecipanti, diramate le prime formazioni per il Mondiale coreano, qualche notizia dal nuoto azzurro extra-Assoluti e...
Leggi

Swim Stats, l’analisi in numeri degli Assoluti 2019

Gli Assoluti UnipolSai 2019 erano la prova principale di qualificazione per l’evento più importante dell’anno: i Mondiali di Gwangju in programma in Corea dal  21-28 luglio 2019. I trials ci hanno restituito una Nazionale italiana numerosa, forte e forse mai come oggi...
Leggi

Ad un passo dal primato di Coppa anche Rie Kaneto che domina i 200 rana rifilando quasi quattro secondi a Yuliya Efimova grazie al 2’15’’91 con il quale avvicina il 2’15’’42 di Leisel Jones nuotato a Berlino nel 2009. Per lei però arriva il nuovo record giapponese e anche asiatico, oltre che la quarta prestazione all-time!

Ritornando ai leader di classifica cala il poker Katinka Hosszú, grazie alle vittorie nei 100 dorso, 100 misti, 400 misti e 400 stile, che portano a 28 il totale di successi in questa edizione di World Cup! Con ancora cinque tappe da disputare, la magiara dovrebbe senza problema superare quota 50 successi in questa stagione, infrangendo ogni record!
E come dice MogliediBierre, si sarà potrà ricostruire la villa nuova senza problemi!!!

Per il resto solita Ottesen oro nei 50 farfalla e 100 stile mentre la Atkinson si conferma anche nei 50 rana avvicinando ancora il limite dei 29 secondi con 29’’15 che le permette il successo davanti a Efimova e Meili.

Chiude come di consueto la 4x50 stile mistaffetta, con la Cina ancora davanti a tutti grazie a Lin, Yu, Liu e Zhu (che lanciata piazza 23’’84!).

Pochi giorni di riposo e si vola a Dubai, dove il 5 e 6 ottobre prenderà il via la quinta tappa della Coppa del Mondo 2016!

LINK UTILI - CLICCA QUI

QUI tutti i risultati: CLICCA QUI

QUI il report del Day 1: CLICCA QUI

QUI le graduatorie mondiali di vasca corta CLICCA QUI

WC2016 – Day 1 Pechino: CLICCA QUI

WC2016 – Day 1 Parigi: CLICCA QUI

WC2016 – Day 2 Parigi: CLICCA QUI

WC2016 – Day 1 Berlino: CLICCA QUI

WC2016 – Day 2 Berlino: CLICCA QUI

WC2016 – Day 1 Mosca: CLICCA QUI

WC2016 – Day 2 Mosca: CLICCA QUI

About The Author

Alessandro Foglio

Istruttore e nuotatore, segue il mondo del nuoto assoluto e tutti i suoi appuntamenti!

Ultimi Tweet

?>