Select Page

Prenot vola nei 200 rana, duello Lochte-Phelps nei misti: spettacolo assicurato!

Prenot vola nei 200 rana, duello Lochte-Phelps nei misti: spettacolo assicurato!

Tutti gli occhi puntati sul duello LochtePhelps nei misti e invece il best performer della serata è stato Josh Prenot che nei 200 rana ha battuto il favorito Cordes facendo un filotto di record.

Adrian sarà presente a Rio per difendere il suo titolo olimpico dei 100 stile libero e con un crono di tutto rispetto, insieme allo specialista delle yards DresselAdams e Flickinger le qualificate dei 200 farfalla donne.

Scopriamo tutti i dettagli del quinto giorno degli U.S. Olympic Team Trials di Omaha.

200 rana uomini, nella prima finale di serata la vittoria che non ti aspetti, Kevin Cordes conduce come da aspettative la gara, fino ai 150 però! Nell’ultima vasca il crollo (34.41) e il sorpasso di Josh Prenot (Archive Photo via Tim Binning/TheSwimPictures.com) che con 2’07.17 si prende la qualificazione per Rio, il miglior crono 2016 e secondo mai nuotato al mondo, oltre al record americano stabilito a Roma 2009 (gommato) da Eric Shanteau. Nel mirino a Rio il WR di Yamaguchi distante solo 16 sentesimi!
Cordes rischia pure il secondo posto chiudendo in 2’08 netti a soli 14 centesimi Will Licon.

200 farfalla donne, Cammile Adams controlla la prima parte di gara e risale nella seconda per la vittoria in 2’06.80 disputerà la sua seconda olimpiade in questa prova, Hali Flickinger conquista il secondo posto disponibile in 2’07.50.

100 stile uomini, vola il campione olimpico Nathan Adrian che chiude in 47.72 migliorando di altri due decimi il tempo della semifinale. Agguanta il pass dell’individuale per Rio il re della vasca in yards Caeleb Dressel secondo in 48.23, mentre Ryan Held e Anthony Ervin (alla 3ª olimpiade dopo Sydney e Londra) andranno a completare la staffetta veloce (48.26 e 48.54).

ItalFondo a Piombino con Giuliani e mezzofondisti a Ostia da Morini

Avvio di stagione ricco di raduni per gli atleti di interesse nazionale, mentre una selezione di di velocisti e il "gruppo Giunta" si sono messi al lavoro a Livigno - tutti i dettagli nell'articolo dedicato - i mezzofondisti si ritrovano ad Ostia alla corte di Stefano...
Read More

Abbracciamoli Tour 2018, tappa conclusiva con l’Elba Swim 647

Sabato 27 ottobre 2018 si terrà l’edizione 2018 di Elba Swim 647, l’ultima tappa di Abbracciamoli Tour 2018. Una nuotata di 6.47NM - circa 12 km - nella splendida cornice dell’Isola d’Elba: da Spiaggia delle Ghiaie con passaggio a Capo Enfola e arrivo alla Spiaggia...
Read More

Nuoto Master 2018-19, pubblicati i nuovi tempi base

In attesa della pubblicazione del nuovo Regolamento specifico per il settore Nuoto Master e la sede dei prossimi Campionati Italiani sono stati resi disponibili i Tempi Base per la stagione 2018/2019. I tempi base vengono utilizzati per determinare il punteggio...
Read More

Giochi Olimpici giovanili, a Buenos Aires nove medaglie per gli azzurri

Archiviata la disciplina nuoto dei III Giochi Olimpici giovanili estivi di Buenos Aires in Argentina - Youth Olympic Games (YOG) - l'Italia rappresentata da cinque atleti chiude la sua Olimpiade con nove medaglie. Atleta di punta della delegazione - accompagnata...
Read More

Abbracciamoli Tour 2018, 14 ottobre l’Ultramaratona fa tappa a Lodi

In primavera vi abbiamo presentato il circuito Abbracciamoli Tour 2018 con la prima Ultra Maratona di nuoto a scopo benifico che si è svolta a Milano presso la piscina del Gonzaga Sport Club (QUI l'articolo completo). Il 14 ottobre 2018 si terrà la VI edizione...
Read More

Fondo a Breuil e Nuoto a Livigno, i raduni di inizio stagione

È tempo di ripresa per i nuotatori, mentre una selezione di cinque azzurrini sono impegnati a Buenos Aires per i Giochi Olimpici giovanili - convocati e gare nell'articolo dedicato - alcuni atleti di interesse nazionale si sono radunati per lavorare insieme. Livigno...
Read More

SwimmingArt, una linea di gioielli dedicata al mondo del nuoto

“…E acqua sei e acqua vuoi, nell’acqua mi troverai se vuoi, nell’acqua rinascerai ti disseterai se vuoi…” - Daniele Brocca SwimmingArt è una linea di gioielli dedicata al mondo del nuoto: l’amore e la passione verso l’acqua dello staff di BroArt danno vita ad una...
Read More

Al via i Giochi Olimpici giovanili estivi di Buenos Aires con Le Clos ambasciatore

Mancano due giorni all'inizio dei III Giochi Olimpici giovanili estivi - Youth Olympic Games (YOG) - che si svolgeranno dal 6 al 18 ottobre a Buenos Aires in Argentina e coinvolgeranno atleti di età compresa fra i 13 e 18 anni. A inaugurare questa manifestazione fu...
Read More

A Omaha i Trials USA per Tokyo 2020. US Open e Junior insieme nel post olimpiade

Tempo di date e cambiamenti per il nuoto americano, i Trials Olimpici di Tokyo 2020 si terranno dal 21 al 28 giugno a Omaha (Nebraska) che ospiterà la manifestazione per la quarta volta. Il primo giorno della manifestazione si terrà 5 settimane prima dell'inizio del...
Read More

Hangzhou, Mondiali in vasca corta 7 nuove convocazioni

A poco meno di due settimane dalla divulgazione dei criteri di convocazioni per i prossimi Campionati del Mondo di vasca corta (11/16 dicembre, Hangzhou - Cina), il CT Cesare Butini - dopo essersi consultato con la dirigenza federale e confrontato con la commissione...
Read More

Occupiamoci quindi delle semifinali e partiamo dall’ultima disputata, ma più attesa, i 200 misti uomini. Ryan Lochte spara tutte le sue cartucce in questa prova? Pare di sì! Phelps lo tallona. I due ‘vecchietti’ tentano di resistere alla generazione anni ’90 che incalza chiudendo in 1’56.71 (2° crono mondiale 2016) e 1’57.61. Il più vicino è David Nolan in 1’58.16, Michael Andrew 6° in 1’59.44 al WR Junior, tutti i finalisti sotto i 2 minuti. Aspettative in crescita per la finale di domani!

Proseguendo a ritroso nel programma i 200 rana donne, the queen-King ristabilisce gli equilibri momentanemanete persi in batteria nuotando il primo crono di 2’24.03, inseguono Lawrence 2’24.66 e Hannis 2’24.91, Ultimo tempo utile per la finale 2’26.75.

Nei 200 dorso uomini sfida a tre come nella gara dei 100, anche se cambiano i pretendenti: Ryan Murphy, Jacob Plebey e Tyler Clary: chi resterà fuori?!? Michael Taylor  si qualifica al 6° posto in 1’56.78 con il nuovo WR Junior.

Chiudiamo con i 100 stile donne: specialità senza una vera dominatrice e generazioni a confronto, primo crono della Weitzel (’96) con 53.57 seguita da Manuel (’96) in 53.64, quindi Weir (’86) e Vollmer (’87). Presente la delfinista Worrell e la Ledecky in finale col 7° tempo! Cercherà un posto anche nella 4x100???
Dentro anche Schmitt con l’ultimo crono di 54.07, fuori invece la dorsista Smoliga, Franklin e Coughlin.

Oggi in programma le batterie dei 50 stile (ultima chance per Greevers) e 100 farfalla uomini dove rivedremo e Phelps e forse Lochte. Per le donne il confronto Franklin-Dirado nei 200 dorso con l’incognita Beisel (sempre fuori?) e gli 800 stile con un solo posto disponibile causa-Ledecky.

(Foto copertina: By Andrew Mills | NJ Advance Media for NJ.com)

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>