La strada per Rio si inerpica sui polverosi sentieri della Sierra Nevada. Un folto gruppo di atleti, sotto gli occhi vigili e attenti del Moro, di ‘venerabile’ Giunta & C. è migrato in altura per completare la preparazione in vista dei prossimi giochi olimpici. A quanto pare un giretto in montagna aiuta a ‘fare la gamba’ e alleggerisce un po’ la pressione (forse quella per l’appuntamento brasiliano?!).

Molti i partecipanti, tra i quali spiccano per diversità i gemelli diversi (per chi come bierre desiderasse consultare l’elenco completo, questo è il LINK) ed un assente d’eccezione: Filippo Magnini, restato solo soletto a Verona, in quanto la gentile consorte, Federica Pellegrini, è appunto partita per i monti.

 

Voglio rassicurarla: anche mio marito a volte mi manda in montagna per starsene un po’ tranquillo, non bisogna farsi prendere dal sacro fuoco della gelosia.

In foto il balcone di Federica, ops… Giulietta (da Wikipedia)

 

Il gruppo veloce della delegazione carioca (NEWS integrale), invece, si allenerà al centro federale di Ostia a partire da domenica, a quanto pare infischiandosene allegramente della pressione olimpica. Tra questi anche il mio preferito Marco Orsi. E il mio nuovo idolo, Luca Dotto (bello, bravissimo e veste Armani).

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 200 misti

I 200 misti fanno parte del programma olimpico da dodici edizioni: inseriti nel 1968 sia al maschile che al femminile, hanno saltato le edizioni del 1976 e del 1980, anni nei quali si disputarono solo i 400 misti. Il club dei campioni è quindi ristretto a ventiquattro...

Fatti di nuoto Weekly: Elogio primaverile a Summer McIntosh

La primavera è una stagione straordinaria, forse la più bella. Più dell’inverno, che sa essere romantico ma anche rigido; più dell’autunno, che con i suoi colori è affascinante ma malinconico; più dell’estate, eccitante ma insopportabile nei suoi eccessi. Oggi, in...

60° Sette Colli | A Roma si comopleta la squadra Olimpica per Parigi 2024

Ci saranno tanti azzurri al via per il 60° Trofeo Sette Colli - Internazionali di nuoto, che si disputerà allo Stadio del Nuoto del Foro Italico di Roma, da venerdì 21 a domenica 23 giugno. Oltre ai prestigiosi titoli della manifestazione, in palio anche gli ultimi...

Road to Parigi, il Recap dei Trials Canadesi

In Canada sono tutti pronti! Dopo un’intensa settimana di Trials, il team della foglia d’acero ha tirato fuori i suoi alfieri che voleranno a Parigi a caccia di medaglie. Saranno in 29 a difendere i colori canadesi in quel dei Giochi, e le ambizioni sono tutt’altro...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 200 farfalla

I 200 farfalla, una delle gare più dure del programma natatorio in vasca, hanno una storia olimpica abbastanza recente: i maschi si sfidano sulla distanza da Melbourne 1956 (per un totale di 17 campioni), mentre le donne da Città del Messico 1968 (14 campionesse).Il...

Fatti di nuoto Weekly: semplici problemi, semplici soluzioni

Con i Trials brasiliani alle spalle e quelli canadesi in corso (#hype McIntosh), Fatti di nuoto Weekly torna nelle vostre bacheche per tessere un filo che parte da Lia Thomas, passa da Ahmed Hafnaoui, Kristóf Milák e Michael Phelps per concludersi con Nicolò...

Raduni nazionali: velocisti a Ostia, Mezzofondisti e mististi al CPO di Livigno

Continuano i raduni per gli atleti di interesse nazionale in avvicinamento al Sette Colli: un gruppo di velocisti parteciperà a tre giorni di monitoraggio presso il Centro Federale di Ostia, mentre il Centro di Preparazione Olimpica di Livigno opsiterà una selezione...

Pilato e Miressi protagonisti al Gran Prix Città di Napoli

Napoli, piscina Scandone! Il settimo Gran Prix Città di Napoli – Trofeo Vecchio Amaro del Capo è stato protagonista nel fine settimana, con tanti big azzurri scesi in acqua per continuare l’avvicinamento al Sette Colli prima e ai Giochi poi.Pilato & Miressi Due...

Road to Parigi, il Recap dei Trials Brasiliani

Da Brasilia direzione Parigi! È tempo Trials Brasiliani, vediamo subito cosa è venuto fuori dai Campionati Nazionali carioca! Al via manca qualche atleta, quelli coinvolti nell’alluvione che ha colpito la zona del Rio Grande du Sol, mentre una parte di team olimpico è...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 200 rana

Quella dei 200 rana è una delle gare storiche del nuoto mondiale e fa parte fin dagli albori del programma olimpico. La doppia distanza dello stile più tecnico è ai Giochi dal 1908 per i maschi e dal 1924 per le femmine e ci sono un totale di 49 medaglie d’oro...

Su tutti quanti (i tenaci montanari e gli ostiensi veloci) lo sguardo perspicace del CT, Cesare Butini, il quale sembra molto vicino a scoprire il segreto dell’ubiquità, capacità miracolosa che lo contraddistingue da sempre.

Una capacità altrettanto miracolosa servirebbe per mettere pace tra i vertici del CONI-FIN, ma dall’alto ci dicono che per i miracoli si stanno attrezzando.

A tutti loro auguriamo una buona permanenza e un buon lavoro.
La strada per Rio (polverosa o meno) è sempre più breve!

NB: forse Filippo sta presidiando il centro federale di Verona per accogliere Alice Mizzau, nuova recluta nel Pool Metal Jacked di Giunta, come sperato da Federica dopo la dimenticabile prestazione europea della 4×200 femminile.

Stay tuned! Stay on corsia4.it!