Nella quinta giornata dei Campionati Italiani di nuoto Master, si chiudono i giochi della stagione Supermaster 2015/2016 per quanto riguarda le classifiche individuali.

L’atmosfera rovente non frena però le ottime prestazioni degli atleti impegnati in vasca, cade così un altro record mondiale sempre a opera di Marco Maccianti che nei 100 dorso fa il bis dopo aver conquistato quello della doppia distanza nel secondo giorno di gare.

Come anticipato il protagonista della mattina è stato sicuramente Marco Maccianti (Firenze nuota extremo) che realizza il record mondiale dei 100 dorso M35 nuotando in 58.48 (1024.28 p) e cancellando il limite precedente di 58.86 del rumeno Stefan Gherghel, mentre in Italia va a sostituire il 59.53 di Tersar.

Sempre nella sessione di gare mattutina un solo record nazionale nei 100 dorso e due nei 100 rana, a chiudere la staffetta mista femminile.

Nel pomeriggio in scena lo sprint puro dello stile libero, la gara dei record: in primis quello di presenze gara con quasi millecinquecento atleti. ‘Solo’ due primati in rosa e la prima triplete di squadra nella categoria M50 firmata Centro Nuoto Bastia: Rolli-Servadio-Listanti.
In chiusura di giornata è ancora il CN Bastia protagonista con il primato europeo della staffetta 4×50 mista maschile M200: Fabio Servadio, Rico Rolli, Stefano Venanzi e Gianluca Giglietti chiudono in 1’55.42 (1005.20 p) sottraendo lo scettro ai russi della Sibmasters che a Kazan avevano nuoatto in 1’55.71 (prec. RI 1’57.72 CN Bastia).

Record italiani:
100 do – M70 Laura Moltedo – Due ponti – 1’47.36 e 861.12 p – prec. Androsoni 1’48.35

100 ra – M60 Liana Corniani – Forum SC – 1’31.84 e 984.86 p – prec. 1’33.32
100 ra – M80 Claudio Negri – Nord Padania N – 1’42.99 e 997.48 p

50 sl – M80 Renata Marting – Due Ponti – 50.82 e 808.93 p – prec. Gamenara 59.01
50 sl – M60 Alessandra Cornelli – CC Aniene – 31.76 e 966.94 p – prec. Smith 31.92

4×50 mx
F M240 Forum SC (Tripi-Leutenegger-Corniani-Sordelli) 2’40.08 e 943.03 p – prec. Andrea Doria 2’44.70
M M280 Flaminio SC (Avellone-Foglia-D’Oppido-Zaottini) 2’26.98 e 954.42 – prec. 2’28.50

Segnaliamo le prestazioni:
100 do – M50 Silvia Parocchi – Molojnella N – 1’12.28 e 1021.17 p
100 do – M40 Raffaella Previtera – Aqautica TO – 1’11.93 e 948.14 p
100 do – M30 Desiree Cappa – VS Eschilo – 1’08.74 e 947.63 p
100 do – M25 Simona Corrado – Club L’Aquila N – 1’08.38 e 962.56 p
100 do – M55 Alessandro Bonanni – Vis nova Roma – 1’07.84 e 998.08 p
100 do – M50 Alessio Germani – SM Lombardia – 1’05.65 e 970.45 p
100 do – M50 Francesco Pettini – Empire Roma – 1’06.64 e 956.03 p
100 do – M45 Giuseppe Tiano – Malaspina SC – 1’04.78 e 956.78 p
100 do – M45 Gianluca Lapucci – Larus N – 1’04.98 e 953.83 p
100 do – M45 Guido Cocci – Imolanuoto – 1’05.76 e 942.52 p
100 do – M40 Maurizio Tersar – AICS Acquarè Mafeco – 1’01.96 e 975.63 p
100 do – M40 Raffaele Lococciolo – Nuotopiù A. – 1’04.04 e 943.94 p
100 do – M35 Giovanni Perulli – ICOS SC – 1’01.13 e 979.88 p
100 do – M30 Entoni Cnatello – AICS Acquarè Mafeco – 1’00.72 e 955.86 p

100 ra – M60 Monica Tripi – Forum SC – 1’35.03 e 951.80 p
100 ra – M50 Marzena Kulis – Nuotopiù A – 1’19.58 e 1025.26 p
100 ra – M45 Sabina Vitaloni – Derthona N – 1’18.72 e 985.52 p
100 ra – M45 Laura Molinari – DLF N Livorno – 1’21.33 e 953.89 p
100 ra – M30 Nicoleta Coica – Nuovo N Bologna – 1’16.04 e 970.67 p
100 ra – M55 Andrea Florit – Padovanuoto – 1’16.66 e 960.61 p
100 ra – M50 Carlo Travaini – Acqua 1 village – 1’12.96 e 976.76 p
100 ra – M45 Fabio Pianca Spinadin – Nottoli N – 1’10.13 e 965.21 p
100 ra – M45 Andrea Cabiddu – Flaminio SC – 1’11.40 e 948.04 p
100 ra – M35 Andrea Benedetti – Pool N Sambenedettese – 1’08.33 e 955.07 p
100 ra – M35 Mattia Masperi – Can Garda Salò – 1’08.56 e 951.87 p
100 ra – M35 Vincenzo Giove – Sottosopra Brindisi – 1’08.66 e 950.48 p
100 ra – M25 Francesco Calcara – Forum Assago – 1’06.33 e 953.87 p

50 sl – M60 Carole Smith – Roma N master – 32.00 e 959.69 p
50 sl – M60 Annarita Blosi – Malaspina SC – 32.21 e 953.43 p
50 sl – M50 Daniela De Ponti – NC Milano – 28.33 e 1006.35 p
50 sl – M50 Francesca Ferri – NC Azzurra BO – 29.7 e 959.29 p
50 sl – M50 Paola Uberti – CC Lauria – 29.87 e 954.47 p
50 sl – M45 Franca Bosisio – Team Trezzo sport – 28.91 e 954.00 p
50 sl – M40 Francesca Travaglini – DDS – 27.52 e 978.92 p
50 sl – M35 Olessia Bourova – RN Sori – 27.32 e 978.40 p
50 sl – M25 Giulia Cecchinello – Acquambiente Rovigo – 27.64 e 960.56 p
50 sl – M55 Gianluca Giglietti – CN Bastia – 26.74 e 964.10 p
50 sl – M50 Rico Rolli – CN Bastia – 25.36 e 984.23 p
50 sl – M50 Fabio Servadio – CN Bastia – 26.33 e 947.97 p
50 sl – M50 Luca Listanti – CN Bastia – 26.34 e 947.61 p
50 sl – M50 Roberto Brunori – AICS Acquarè Mafeco – 26.35 e 947.25 p
50 sl – M45 Paolo Piscaglia – ASA Cinisello – 25.70 e 952.53 p
50 sl – M40 Mauro Lanzoni – Cilo Milano – 25.22 e 953.61 p
50 sl – M35 Stefano Garzonio – RN Legnano – 24.14 e 970.17 p
50 sl – M35 William Careddu – Olbia N – 24.78 e 945.12 p
50 sl – M30 Patrizio Barbini – VS Eschilo – 23.97 e 962.45 p
50 sl – M25 Michele Ratti – Milano N master – 24.01 e 965.43 p
50 sl – M25 Matteo Pesco – Gestisport – 24.23 e 956.67 p

4×50 mx
F M160 Nuotopiù Academy – 2’13.47 e 958.42 p
F M160 Aquatica TO – 2’13.54 e 957.92 p
F M120 AICS Acquarè Mafeco – 2’09.96 e 972.99 p
F M120 Derthona Nuoto – 2’10.14 e 971.65 p
F M120 Flaminio SC – 2’10.86 e 966.30 p
F M100 AICS Pavia N – 2’10.73 e 961.52 p
F M100 RN Legnano – 2’11.44 e 956.33 p
M M200 Nuotopiù Academy – 2’00.85 e 960.12 p
M M160 Milano N master – 1’51.27 e 979.33 p
M M120 AICS Acquarè Mafeco – 1’50.08 e 967.66 p
M M120 Forum SC – 1’51.36 e 956.64 p
M M100 Firenze nuota extremo – 1’47.56 e 1003.20 p
M M100 Nautilus – 1’49.10 e 989.09 p
M M100 AICS Acquarè Mafeco – 1’51.09 e 971.37 p
M M100 RN Legnano – 1’51.71 e 965.98 p

ISL2021 | Intervista a Mark Foster

Nel mondo del nuoto il nome Mark Foster non può di certo passare inosservato. Lo sprinter britannico ha infatti partecipato a ben cinque Giochi Olimpici: da Seul '88 a Pechino 2008 dove fu portabandiera per la Gran Bretagna. Nel corso della sua carriera, ha inoltre...

Fatti di nuoto weekly: il Peso dello Sport

Quando si parla di depressione nel mondo dello sport, o di depressione in generale, è meglio intraprendere il sentiero con cautela. Nella #Fattidinuoto Weekly di oggi vorrei solo tracciare un piccolo percorso, fatto di alcune esperienze raccontate da atleti di diversi...

Training Lab, Il ritmo gara dei 400 stile libero: modelli a confronto

La prestazione di una gara di nuoto come tutti sanno ormai da tempo è data da una combinazione ideale di aspetti tecnici e aspetti condizionali. Quando le distanze di gara si allungano, allora ecco che diventa preponderante anche l’aspetto tattico, nel quale...

#MiFidoDiTe 2021 | Legati da una corda e da un sentimento profondo. La quinta tappa a Noli

Mentre settembre ci regala ancora giornate piene di sole, il progetto #MiFidoDiTe2021 è arrivato alla sua quinta tappa: Alessandro Mennella e la sua guida Marcella Zaccariello, domenica 12 settembre hanno portato a termine la Hard Swim da 7 km, che si è tenuta nelle...

Dall’Irlanda alla Scozia a nuoto: North Channel conquistato per Luca Pozzi

​Ce l’ho, ce l’ho, ce l’ho, mi manca…. Per tutti è il classico slogan delle figure Panini, ma per Luca Pozzi sono gli “Ocean Seven”, ovvero le ultra-maratone del nuoto, messe nel taschino! C’eravamo lasciati nel 2019, quando Luca aveva compiuto l’ennesima sua grande...

Primo Meeting Special Olympics in acque libere a Terracina

Grande successo e soddisfazione per il 1° Meeting Regionale in acque libere di Special Olympics Italia Team regione Lazio che si è tenuto domenica 12 settembre presso lo stabilimento Piccola Oasi Sea Park - viale Circe fronte 24ª traversa a Terracina (LT). L'evento è...

ISL2021 | Match #6, domenica 12 settembre: report

In una Piscina Scandone gremita di pubblico il match #6 della International Swimming League ha riservato, oltre al solito spettacolo, alcune piacevoli sorprese che rendono questa season 3 ancor più interessante.CONDORS VS ROAR I Cali Condors partivano leggermente...

ISL2021 | Match #6, sabato 11 settembre: live report

Tornano in vasca gli Aqua Centurions di Federica Pellegrini in quello che, sulla carta, sembra per loro il match più difficile di questa regular season. Ad affrontare il team di base italiana ci sono i campioni in carica Cali Condors, i London Roar ed i Tokyo Frog...

ISL2021 | Match #5, venerdì 10 settembre: live report

Il match 5 è finora il più combattuto di questa ISL season #3. Dopo la prima serata, i Toronto Titans sembrano avere qualcosa in più, ma sia i DC Trident che gli LA Current rimangono ad una distanza di punti ancora riducibile. Chi la spunterà? Riusciranno gli Iron a...

ISL2021 | Match #5, giovedì 9 settembre: live report

Ha inizio la terza settimana della ISL season #3 e i giochi iniziano a farsi interessanti. Ciascuno dei quattro team di stasera è alla caccia della prima vittoria di questa regular season: gli LA Current partono come favoriti, ma Toronto Titans, Iron e (un pò meno) DC...

100 do

100 ra

50 sl

4x50 mx

Oggi, nella giornata conclusiva dei Campionati il festival delle staffette stile libero, con le formazioni miste e divise per sesso.

(foto copertina: Enrico Lippi | Corsia4.it)

Report gare

Report Day 1 – 800 sl

Report Day 2 – 400 mx, 200 do, 100 fa e 400 sl

Report Day 3 – 200 ra, 200 fa e 200 sl

Report Day 4 – 200mx, 50 d0, 50 ra, 50 fa, 100 sl e 4×50 mx Mi

Share and Enjoy !

Shares