Il sole fa da padrone nella quarta giornata dei Campionati Italiani di nuoto Master, la più affollata e con ben sei prove in programma: cinque individuali e una di staffetta.
La mattina un po’ di attesa all’apertura dei cancelli per il riscaldamento, ma niente che possa essere comparato alle esperienze londinesi. Il pomeriggio l’atmosfera già calda per il sole si infiamma con i quasi mille partecipanti dei 100 stile libero e ben 236 formazioni presenti per la mistaffetta mista… effetto classifica di società? Eh già!

La sessione mattutina registra cinque nuovi primati nazionali di cui quattro nei 50 dorso e uno nei 50 farfalla, ma sono davvero tante le prestazioni di qualità nuotate anche 200 misti che aprivano il programma odierno.

Al pomeriggio si parte con i 50 rana e arriva subito il record europeo di Rico Rolli che negli M50 vince in 30.92 (1015.85 p), obiettivo che aveva sfiorato a Londra quando aveva stabilito il primato italiano in 31.05 e che va sostituire il 30.97 del francese Olivier Borios nuotato nel 2009 agli euopei di Cadice.

Arriva quindi l’orda dei 100 stile libero, che regalano due nuovi primati italiani, entrambi nella categoria M80 e tante altre belle prestazioni over-950 punti.
Oltre due ore il tempo necessario per concludere le 26 serie in programma della Mistaffetta 4×50 mista, che anche in questo caso non regalano ben quattro primati italiani.

Record italiani:
50 do – M70 Laura Moltedo – Due Ponti – 47.03 e 878.80 p – prec. Androsoni 50.14
50 do – M65 Barbara Lang – Sp.Nuoto Pen.Sorrentina – 42.72 e 900.98 p – prec. 42.99
50 do – M60 Cristina Tarantino – CC Aniene – 38.96 e 938.91 p – prec. 40.47
50 do – M70 Giuseppe Avellone – Flaminio SC – 38.58 e 932.35 p – prec. 38.79

50 fa – M85 Nora Liello – Robertozeno Posillipo – 1.25.13

50 ra – M60 Liana Corniani – Forum SC – 42.21 e 957.12 p – prec. 42.31
50 ra – M70 Alberto Sica – Malaspina SC – 39.99 e 946.24 p – prec. Negri 40.20

100 sl – M80 Renata Marting – Due Ponti – 1’53.33 e 844.26 p – prec. Craveri 2’03.84
100 sl – M80 Osvaldo Menotti Bertuccelli – Versilianuoto – 1’24.89 e 911.53 p – prec. 1’27.35

Mistaff 4×50 mx
M320 Robertozeno Posillipo (Cicchella-Horr-Mangano-Liello) – 4’13.36 e 793.97 p – prec. Flaminio SC 4’20.26
M240 Forum SC (Sordelli-Stentella-Corniani-Inghirami) – 2’21.38 e 966.05 p – prec. 2’23.01
M120 Firenze Nuota Extremo (Maccianti-Polverini-Papini-Lensi) – 1’53.88 e 1008.25 – prec. Derthona N. 1’55.21
M100 RN Legnano (Guerriero-Venice-Bozzato-Garzonio) – 1’57.31 e 990.71 p – prec. Master AICS Brescia 1’58.17

Segnaliamo le prestazioni:
200 mx – M60 Susanna Sordelli – Forum SC – 2’58.56 e 1007.62 p
200 mx – M35 Lucia Bussotti – Amici N Firenze – 2’34.61 e 955.57 p
200 mx – M30 Nicoleta Coica – Nuovo N Bologna – 2’31.81 e 948.55 p
200 mx – M65 Salvatore Sinopoli – Lacinia N – 2’47.94 e 984.58 p
200 mx – M50 Gianluca Sondali – CC Aniene – 2’24.68 e 977.78 p
200 mx – M45 Guido Cocci – Imolanuoto – 2’20.57e 970.90 p
200 mx – M45 Andrea Cabiddu – Flaminio SC 2’20.84 e 969.04 p
200 mx – M40 Antonino Trippodo – N milanesi – 2’11.31 e 1023.61 p
200 mx – M40 Vanes Terziari – NC 2000 Faenza – 2’20.81 e 954.55 p
200 mx – M35 Mattia Masperi – Can Garda Salò – 2’17.85 e 962.71 p

50 do – M50 Silvia Parocchi – Molinella N – 33.53 e 993.44 p
50 do – M40 Raffaella Previtera – Aquatica TO – 33.46 e 947.70 p
50 do – M35 Olessia Bourova – RN Sori – 32.56 e 957.00 p
50 do – M30 Desiree Cappa – VS Eschilo – 31.66 e 951.99 p
50 do – M25 Simona Corrado – Club L’Aquila N – 31.73 e 959.03 p
50 do – M55 Alessandro Bonanni – Vis nova Roma – 31.19 e 981.40 p
50 do – M50 Francesco Pettini – Empire roma – 30.84 e 946.50 p
50 do – M50 Alessio Germani – SM Lombardia – 30.94 e 943.44 p
50 do – M45 Gianluca Lapucci – Larus N – 29.71 e 962.64 p
50 do – M45 Giuseppe Tiano – Malaspina SC – 29.89 e 956.84 p
50 do – M45 Daniele Lupi – DDS – 30.29 e 944.21 p
50 do – M35 Giovanni Perulli – ICOS SC – 28.66 e 956.39 p
50 do – M30 Entoni Cantello – AICS Acquarè Mafeco – 27.66 e 964.21 p
50 do – M25 Michele Ratti – Milano N master – 27.56 e 964.44 p
50 do – M25 Niccolò Ceseri – Amici N Firenze – 27.92 e 952.01 p

50 fa – M60 Alessandra Cornelli – CC Aniene – 35.46 e 950.08 p
50 fa – M50 Daniela De Ponti – NC Milano – 30.70 e 1004.89 p
50 fa – M45 Monica Soro – Roman SC – 30.61 e 965.37 p
50 fa – M30 Sara Papini – FI nuota extremo – 29.85 e 944.72 p
50 fa – M25 Susan Jehne – AICS PV nuoto – 29.54 e 953.96 p
50 fa – M25 Carla Venice – RN Legnano – 29.83 e 944.69 p
50 fa – M50 Rico Rolli – CN Bastia – 27.38 e 980.64 p
50 fa – M50 Mauro Cappelletti – Como N – 27.82 e 965.13 p
50 fa – M50 Andrea Toja – ASA Cinisello – 28.13 e 954.50 p
50 fa – M40 Mauro Lanzoni – Cilo MI – 27.03 e 950.06 p
50 fa – M40 Stefano Venanzi – CN Bastia – 27.12 e 946.90 p
50 fa – M40 Luca Belfiore – Fonte meravigliosa sport – 27.15 e 945.86 p
50 fa – M35 William Careddu – Olbia N – 26.3 e 955.96 p
50 fa – M35 Stefano Garzonio – RN Legnano – 26.64 e 945.20 p
50 fa – M25 Andrea Minnucci – Nautilus – 25.80 e 955.04 p

50 ra – M55 Tullia Givanni – N genovesi – 40.87 e 945.93 p
50 ra – M45 Sabina Vitaloni – Derthona N – 34.91 e 1001.15 p
50 ra – M45 Wanya Carrao – Forum Assago – 36.51 e 957.27 p
50 ra – M45 Laura Molinari – DLF N Livorno – 36.77 e 950.50 p
50 ra – M25 Carla Venice – RN Legnano – 34.69 e 950.71 p
50 ra – M55 Andrea Florit – Padovanuoto – 34.19 e 956.13 p
50 ra – M50 Carlo Travaini – Acqua 1 village – 31.65 e 992.42 p
50 ra – M45 Andrea Cabiddu – Flaminio SC – 31.73 e 951.78 p
50 ra – M40 Emiliano Gallazzi – RN Legnano – 30.81 e 956.51 p
50 ra – M35 Stefano Garzonio – RN Legnano – 30.33 e 965.71 p
50 ra – M25 Alessandro Doria – Gabbiano Campodarse – 29.43 e 967.72 p
50 ra – M25 Bruno Daniele – CC Napoli – 29.77 e 967.72 p

100 sl -M50 Daniela De Ponti – NC Milano – 1’03.52 e 993.55 p
100 sl – M50 Francesca Ferri – NC Azzurra BO – 1’05.48 e 963.81 p
100 sl – M45 Tiziana Pinna – Forum SC – 1’03.70 e 954.00 p
100 sl – M40 Francesca Travaglini – DDS – 1’00.43 992.55 p
100 sl – M35 Olessia Bourova – RN Sori – 1’02.06 e 953.92 p
100 sl – M25 Giulia Cecchinello – Acquambiente – 1’00.08 e 971.21 p
100 sl – M55 Gianluca Giglietti – CN Bastia – 58.45 e 988.88 p
100 sl – M50 Gianluca Sondali – CC Aniene – 57.63 e 960.26 p
100 sl – M50 Roberto Brunori – AICS Acquarè Mafeco – 57.92 e 955.46 p
100 sl – M50 Alessandro Salvatori – Larus N – 58.49 e 946.14 p
100 sl – M45 Paolo Piscaglia – ASA – 56.22 e 966.20 p
100 sl – M45 Graziano Turolo – Leaena – 57.20 e 949.65 p
100 sl – M35 William Careddu – Olbia Nuoto – 53.79 e 972.30 p
100 sl – M35 Andrea Galluzzo – AICS Pavia Nuoto – 54.77 e 954.90 p
100 sl – M30 Patrizio Barbini – VS Eschilo – 53.36 e 963.27 p
100 sl – M30 Simone Bonistalli – Gymnasium Spilimbergo – 53.94 e 952.91 p
100 sl – M25 Michele Ratti – Milano N. Master – 52.62 e 973.01 p
100 sl – M25 Mattia Lincetto – SC Noale – 53.71 e 953.27 p
100 sl – M25 Alex Cantello – AICS Acquarè Mafeco – 53.74 e 952.74 p

Fatti di nuoto Weekly: previsioni Olimpiche volume 1, donne

Ragazzi, manca una settimana eh. Non si scappa più, Les jeux sont faits. Ecco le previsioni Olimpiche più azzardate che troverete nell’internet. Volume 1: donne.50 stile liberoAnche se il sogno è Sarah Sjöström (e razionalmente avrà dalla sua un programma gare più...

EuroJunior Open Water 2024 | Italia terza nella classifica per Nazioni

Un terzo posto dolceamaro per l'Italia ai Campionati Europei Juniores di nuoto in acque libere che si sono svolti dal 12 al 14 luglio a Vienna nelle acque del Danubio. Gli azzurri conquistano tre medaglie, tutte di bronzo con Mahila Spennato, Chiara Sanzullo e la...

Il Nuoto in acque libere alle Olimpiadi di Parigi 2024: la 10 km

La Swimming Marathon - così viene chiamata la 10 km alle Olimpiadi - è stata introdotta dall’edizione di Pechino 2008, dando finalmente spazio anche al nuoto in acque libere ai Giochi. Nella sua breve storia, ha già un medagliere con tredici nazioni presenti, che...

Parigi 2024 | Gli azzurri del Nuoto Paralimpico

Sono 28 gli atleti selezionati a seguito degli slot guadagnati dall'Italia - 12 femmine e 16 maschi - dal Direttore Tecnico Riccardo Vernole per i prossimi Giochi Paralimpici Estivi di Parigi 2024 che si terranno dal 28 agosto all'8 settembre 2024 presso Paris La...

Fatti di nuoto Weekly: 7 nomi (+1) dagli EuroJunior di Vilnius

L’Italia è stata la Nazione nettamente migliore e più rappresentata a Vilnius, con addirittura tre atleti che andranno alle Olimpiadi e una completezza di squadra quasi unica. Ma la Nazionale di Menchinelli non è stata solo Sara Curtis, Alessandro Ragaini e Carlos...

FINP Assoluti e Coppa Italia 2024 | Polha Varese Campione

La piscina Lamarmora di Brescia ha ospitato il Campionato Italiano di Società e i Campionati Italiani Assoluti estivi di nuoto paralimpico, che si sono disputati sabato 6 e domenica 7 luglio. La società Polha Varese vince non solo il Campionato di Società ma anche la...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 1500 stile libero

La “maratona in vasca” - così sono chiamati i 1500 stile libero - fa parte del programma olimpico fin da Londra 1908, cioè dalla quarta Olimpiade, ma solo al maschile, perché per le donne l’attesa è durata fino a Tokyo 2020ne.Proprio nell’ultima Olimpiade, gli Stati...

Fatti di nuoto Weekly: chiedere scusa

Appena dopo l’eliminazione subita negli ottavi di finale dei Campionati Europei di calcio, il portiere della nazionale Gianluigi Donnarumma ha chiesto scusa in diretta tv. Non è la prima volta che capita e l’occasione è buona per riflettere su cosa sia oggi lo sport....

I raduni preolimpici del nuoto fra Livigno e Tenerife

Manca meno di un mese ai prossimi Giochi Olimpici di Parigi, che per il nuoto si disputeranno dal dal 27 luglio al 4 agosto 2024. Alcuni atleti dopo vari periodo di allenamento all'estero e in altura stanno finalizzando la preparazione fra le corsie "di casa", per...

Note di Fondo degli Europei di Belgrado

Senza il nuoto tra le corsie, il 100% delle medaglie d’oro conquistate agli Europei di Belgrado dall’Italia sono stati messe al collo ad atleti appartenenti allo stesso gruppo di allenamento. Quello capitanato da Greg Paltrinieri e diretto da Fabrizio Antonelli....

200 mx

50 ra

50 do

100 sl

50 fa

4x50 mx Mi

Oggi, nella quinta giornata di gare e ultima per le prove individuali, scenderanno in acqua tutti gli atleti impegnati nei 100 dorso, 100 rana e le staffette miste femminili nella sessione del mattino, mentre nel pomeriggio oltre ai 50 stile libero si disputeranno le staffette miste maschili.

(foto copertina: Fabio Cetti | Corsia4.it)

Programma e Orari - Vasca Interna

Martedì 21 giugno
Sessione 1, ore 15.00: 800 sl M (1 per corsia)
Mercoledì 22 giugno
Sessione 2, ore 9.00: 400 mx F – 200 do M – 200 do F
Sessione 3, ore 15.00: 400 sl M
Giovedì 23 giugno
Sessione 4, ore 9.00: 200 ra M – 200 fa F
Sessione 5, ore 15.00: 200 sl M
Venerdì 24 giugno
Sessione 6, ore 9.00: 200 mx F – 50 do M – 50 do F
Sessione 7, ore 14.30: 50 ra F – 100 sl M (fino agli M35) – 4×50 MiStaff mx
Sabato 25 giugno
Sessione 8, ore 9.00: 100 do F – 100 do M – 4×50 mx F
Sessione 9, ore 14.30: 50 sl M (fino agli M35) – 4×50 mx M
Domenica 26 giugno
Sessione 10, ore 9.30: 4×50 MiStaff sl – 4×50 sl F – 4×50 sl M

Programma e Orari - Vasca Esterna

Martedì 21 giugno
Sessione 1, ore 15.00: 800 sl F (1 per corsia)
Mercoledì 22 giugno
Sessione 2, ore 9.00: 400 mx M – 100 fa F – 100 fa M
Sessione 3, ore 15.00: 400 sl F
Giovedì 23 giugno
Sessione 4, ore 9.00: 200 ra F – 200 fa M
Sessione 5, ore 15.00: 200 sl F
Venerdì 24 giugno
Sessione 6, ore 9.00: 200 mx M – 50 fa F – 50 fa M
Sessione 7, ore 14.30: 50 ra M – 100 sl F – 100 sl M (M30 e M25)
Sabato 25 giugno
Sessione 8, ore 9.00: 100 ra F – 100 ra M
Sessione 9, ore 14.30: 50 sl F – 50 sl M (M30 e M25)

Report gare

Report Day 1 – 800 sl

Report Day 2 – 400 mx, 200 do, 100 fa e 400 sl

Report Day 3 – 200 ra, 200 fa e 200 sl