La città di Carpi celebra il suo campione: Gregorio Paltrinieri fa il suo ingresso in piazza Martiri a bordo di una Lancia Belna cabriolet del 1935 accompagnato dalla banda cittadina. Ad attenderlo non il solito red carpet, ma una striscia azzurra con tanto di blocchetto e corsia… numero 4, naturalmente.

Quella corsia4 che ha visto Gregorio trionfare a Rio nei suoi 1500 stile libero e che occupa ogni giorno per costruire, faticando, i suoi successi.

(Foto: G. Esposito | Gazzetta di Modena)

La serata della consegna della chiavi della Città, la massima onoreficienza prevista dal Comune che nessuno ha mai avuto onore di ricevere, è stata davvero speciale.
L’organizzazione ha deciso di imitare la cerimonia di premiazione di un altro celebre sportivo carpigiano Dorando Pietri passato alla storia per la maratona dei Giochi Olimpici di Londra 1908, quando tagliò per primo il traguardo, ma sorretto dai giudici che lo videro barcollare più volte. Per questo fu squalificato e perse la medaglia d’oro, ma la sua storia fece il giro del mondo e divenne una celebrità: “Famoso per non aver vinto”.

 

Anche la locandina ricordava l’evento, cent’anni dopo la medaglia d’oro olimpica è arrivata dalla piscina invece che dalla pista e i carpigiani hanno fatto sentire il loro calore accorrendo numerosi ad acclamare il Greg Nazionale.

Caso Cina-doping: innocenti e colpevoli

Un pò di chiarezza nel caso che ha sconvolto il nuoto. Nel quale, spoiler, nessuno ci fa una bella figura.Partiamo dai fatti Un’inchiesta del New York Times e del network tedesco ARD rivela che ventitré nuotatori cinesi sono stati trovati positivi alla trimetazidina...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 100 farfalla

I 100 farfalla sono tra le pochissime specialità Olimpiche introdotte nel programma prima al femminile - Melbourne 1956 - che al maschile a Città del Messico 1968. Come risultato abbiamo 31 campioni olimpici, 14 uomini e 17 donne, distribuiti su 10 Nazioni, con gli...

Madeira 2024 | La Nazionale azzurra per gli Europei di nuoto paralimpico

Dopo le edizioni del 2016 e del 2021 l'isola di Madeira, torna protagonista ospitando la VII edizione dei Campionati Europei Open 2024. Solo una manciata di giorni dividono i 32 azzurri dall' Europeo che si terrà presso il Complexo de Piscinas Olimpicas do Funchal dal...

Fatti di nuoto Weekly: lo Spirito Olimpico

A 100 giorni esatti dai Giochi di Parigi, Fatti di nuoto weekly va alla ricerca dello spirito Olimpico, quell’impalpabile essenza che ci fa sentire sempre più vicini alle due settimane più belle per ogni sportivo che si rispetti. Pronti?Ancora abusi nel nuoto Prima...

Road to Parigi, il Recap dei Campionati Ungheresi: Milak c’è!

Budapest ospita i Campionati Ungheresi, nuotatori in vasca dal 9 al 12 aprile. In acqua ci sono tutti i big magiari, tra cui il latitante più famoso tricolore Kristóf Milák e la neo mamma Katinka Hosszú. Presente anche una piccola delegazione azzurra che si è distinta...

TYR Pro Series 2024, Huske vola a San Antonio. Bene Dressel e Marchand

Finita la stagione collegiale, negli Stati Uniti si inizia a nuotare in vasca lunga, e si inizia a fare sul serio anche in vista degli appuntamenti più importanti della stagione. Per questo la tappa di San Antonio delle TYR Pro Swim Series era molto attesa: vediamo...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 100 dorso

I 100 dorso fanno parte del programma Olimpico fin dagli albori dei giochi, cioè dal 1908 per i maschi e dal 1924 per le femmine, con l’unica eccezione di Tokyo 1964, quando gli uomini non li disputarono a favore dei 200. Si tratta di una distanza ampiamente dominata...

SwimStats, che segno hanno lasciato i Criteria 2024: scopriamolo con i numeri!

Come ogni primavera che si rispetti, il caldo si fa attendere ma quando esplode si fa sentire. Nello stesso modo, il nuoto italiano attende i Criteria per mettere in mostra tutta la sua salute, che in questo 2024 sembra particolarmente ricca e fiorita.Criteria da...

Criteria 2024, il Recap del Settore Maschile

Dopo le ragazze, sotto con i maschi! Saranno riusciti i ragazzi a far meglio delle colleghe? Allo Stadio del Nuoto di Riccione non c’è un attimo di respiro! Di nuovo tutti in vasca! Scopriamo subito cos’è successo nella sezione maschile dei Criteria 2024! PS: extra...

Fatti di nuoto Weekly: Giochi potenziati e Giochi valorizzati

Nella Fatti di nuoto weekly di oggi parliamo di un paio di argomenti sui quali la discussione è molto animata. Polemiche? No grazie. Commenti costruttivi? Sì, quanti ne volete, qui sotto o sui nostri social. Pronti?Enhanched Games Tradotto significherebbe i Giochi...

Io mi reputo una persona molto competitiva, che ha fatto dell’agonismo la cosa principale da quando era piccolo. Ho sempre cercato di sfidarmi con gli altri ma soprattutto con me stesso

L’Agonismo il tema centrale del “festivalfilosofia edizione 2016. Un appuntamento oramai ricercatissimo che dura un weekend e che dal 2001 coinvolge tre città, Carpi-Modena-Sassuolo. In questa edizione la tre giorni prevista dal 16 al 18 settembre, ha offerto oltre 200 appuntamenti per riflettere sul significato diell’agonismo declinato in tutti gli aspetti e le implicazioni possibili: culturale, sportivo, antropologico, evoluzionistico, emotivo, economico.

Il programma prevedeva lezioni magistrali affidate a grandi protagonisti del pensiero contemporaneo, mostre, concerti, spettacoli, letture, iniziative per bambini e cene filosofiche.

Carpi ha voluto organizzare la cerimonia intitolata Il ritorno del Campione per celebrare appunto il rientro di Greg e per conversare, quale grande esperto del tema, sulla sua visione dell’agonismo.

(Foto: R. Bonanni)

 

A questa serata speciale, non potevano mancare gli amici e compagni di squadra delle Fiamme Oro della Polizia di Stato: Mirco Di Tora e Marco Orsi, oltre al Coordinatore dei settori acquatici Roberto Bonanni.

(Foto galleria: R. Bonanni)

(Foto copertina: G. Esposito | Gazzetta di Modena)