Seconda giornata di finali da Berlino, sede della tappa numero due della Swimming World Cup 2016.

Come accaduto pochi giorni prima a Parigi, nessun record nella seconda sessione di finali, ma in questo caso qualcuno c’è andato parecchio vicino.

Due decimi: sono questi che separano Alia Atkinson e Chad Le Clos. No, non sono protagonisti di un insolita e improbabile sfida, ma è quanto “lontano” si sono fermati dal segnare due nuovi primati mondiali.

Atkinson che si riprende lo scettro della rana e dopo averlo ceduto ieri nei 100, oggi non lascia spazio alle rivali vincendo i 50 in 29”00, a due decimi esatti dal mondiale della Hardy. In scia c’è Yuliya Efimova, che chiude seconda in 29”08, stessa piazza ottenuta nei 200 rana, vinti per pochi decimi ancora da Rie Kaneto.

Distacco simile per Le Clos: il sudafricano vince i 100 farfalla nuotando un secondo cinquanta da favola in 25”75 e fermando il cronometro sul 48”66, molto vicino al suo primato di 48”44, per poi ripresentarsi sul blocchetto per la finale dei 50 stile, chiusi in 21”12 alle spalle dell’imprendibile Morozov (20”79).
Il russo si era già fatto vedere nella finale dei 100 rana, vinta da van der Burgh con un buon 56”56 mentre la giornata si era aperta con i successi della Ottesen nei 100 stile (51”87) e quello di James Guy nei 200 stile: per il britannico, uno dei pochi delusi della spedizione olimpica, passaggio sotto i 50” molto vicino al mondiale di Biedermann, ma ritorno non all’altezza di quel crono con una chiusura in 1’42”22.

SwS GP Sicilia OpenWater | Il Diario di bordo di tappa VI, Avola

Rieccoci qui nuovamente per parlare della VI tappa del Grand Prix Sicilia Open Water. Sappiamo quanto possa essere stressante e faticoso, sia dal punto di vista atletico che organizzativo, partecipare a due eventi con solo una settimana di stacco. Per questo non...

Swim Stats, Europei: i numeri che ci portano a Roma 2022

L’evento dell’estate del nuoto è alle porte: gli Europei di Roma 2022 stanno per iniziare e tra pochi giorni il Foro Italico ci farà sognare con una settimana di spettacolo, bellezza e, si spera, grandi prestazioni. Per arrivare preparati alla piscina più bella del...

SwS GP Sicilia Open Water, ad Avola la I Traversata di Santa Venera il 7 agosto

Si svolgerà il giorno 7 agosto il primo dei due eventi previsti per questa edizione del Grand Prix Sicilia, nella location di Avola in provincia di Siracusa. Per l’occasione abbiamo intervistato Marco Martinetto, nuotatore milanese innamorato della Sicilia e l’atleta...

Italiani di Categoria 2022, il Recap della categoria Ragazzi

Direttamente dal Centro Federale di Pietralata a Roma, ecco in acqua i più giovani prospetti del nuoto azzurro impegnati ai Campionati Italiani di Categoria 2022. Diversi i reduci dagli EYOF, ovvero il Festival olimpico europeo estivo della Gioventù, protagonisti...

Birmingham 2022, il recap dei Giochi del Commonwealth

La XXII edizione dei Giochi del Commonwealth, che si è svolta a Birmingham dal 29 luglio al 3 agosto, è andata agli archivi. Tra gare spettacolari e duelli avvincenti, è stata l’Australia a dominare il medagliere, vinto dai dolphins con la bellezza di 65 medaglie, 25...

Fatti di nuoto Weekly: la caduta degli dei

Un famoso e anche inflazionato adagio dice: “Non importa quante volte cadi ma quante ti rialzi”. Ai Giochi del Commonwealth si è visto qualcosa che ha a che fare proprio con questo.Oggi terminano i Giochi del Commonwealth 2022, una manifestazione a noi un po' distante...

L’ItalFondo per gli Europei di Roma 2022

Ufficializzata la squadra Nazionale di nuoto in acque libere che parteciperà ai Campionati Europei, in programma al Lido di Ostia dal 18 al 21 agosto. Gli azzurri si presentano come Nazione leader internazionale: prima nel medagliere di specialità ai Mondiali di...

SwS GP Sicilia OpenWater | Il Diario di bordo di tappa V, Cefalù

Anche per questa volta siamo sopravvissuti all’intensa giornata di gare, che vi ha visto protagonisti nelle acque di Cefalù. Sicuramente starete pensando che siamo un tantino esagerati nel parlare di “sopravvivenza” con riferimento ad una giornata di gare. Ma se vi...

Italiani di Categoria 2022, il Recap di Junior e Cadetti

Dal Centro Federale Unipol Blustadium di Pietralata a Roma, ecco i Campionati Italiani di Categoria 2022 dedicati, dal 28 luglio al 1° agosto alle categorie Juniores e Cadetti. Tanti i protagonisti dei recenti Campionati Europei Juniores, anche se mancava la stella...

58ª Traversata dello Stretto di Messina, vittoria per Pasquale Sanzullo e Sofie Callo

Sono le 11:46 quando Pasquale Sanzullo tocca la scritta arrivo e scrive un'altra sua personale pagina della gloriosa storia della Traversata dello Stretto. È lui il vincitore della 58ª edizione della grande classica del nuoto di fondo, per la seconda volta della sua...

Giornata quasi perfetta per Katinka Hosszú.

Se nelle finali di ieri era sembrata un po’ in affanno, oggi non sbaglia un colpo: dopo il terzo posto dei 100 stile vince 100 dorso (55”60), 400 stile ( 4’02”11) 100 misti, non così lontana dal suo mondiale con 57”12 e per finire 400 misti (4’25”69)!

Chi prova a emulare l’Iron Lady è Michael Andrew. La promessa del nuoto a stelle e strisce è ancora lontano dai successi della magiara, ma quantomeno dimostra la sua poliedricità infilandosi in numerose finali: sesto nei 100 rana, quarto nei 200 misti e ottavo nei 50 stile, senza contare le gare del giorno prima.

Larkin prende fiato nei 200 dorso, nuotati meglio rispetto a Parigi sotto il muro dell’ 1’50”, mentre la gara veloce del dorso la vince il bielorusso Sankovič.
In chiusura, bis della Russia nella 4×50 mistaffetta stile con Prigoda, Morozov, Ustinova e Efimova che hanno la meglio sul quartetto USA.

 

La Coppa del Mondo non si ferma, e nel week end sarà in scena con la sua terza tappa… arrivederci a Mosca!!!

(Foto: Katinka Hosszú profilo Facebook)

LINK UTILI - CLICCA APRIRE

Tutti i risultati: CLICCA QUI

Report day 1 Berlino: CLICCA QUI

Report day 1 Parigi: CLICCA QUI

Report day 2 Parigi: CLICCA QUI

(foto copertina: FINA.org)

Share and Enjoy !

Shares